Teatro Gioia, in scena "I racconti di Canterbury"

Una lettura scenica liberamente tratta da Geoffrey Chaucer. È l’esito finale di tre giorni di lavoro scenico intensivo al Teatro Gioia di Piacenza, che vede impegnata con Nicola Cavallari e Teatro Gioco Vita la classe III E del Liceo “Respighi” di Piacenza.

La performance “I RACCONTI DI CANTERBURY” è in programma sabato 14 maggio alle ore 20.30 presso il Teatro Gioia, nell’ambito di Pre/Visioni 2016, la sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” del Teatro Municipale di Piacenza dedicata ai giovani artisti delle scuole di teatro, ai laboratori e alle azioni teatrali, proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La performance è una creazione collettiva della classe, con la supervisione artistica di Nicola Cavallari.

In scena Elisa Balduzzi, Anna Barriviera, Guido Boebel, Margherita Carini, Elisa Casali, Gaia Dilillo, Gaia Galanti, Silvia Laberinti, Marlene Magnani, Elisa Marzaroli, Ana Movradin, Silvia Passoni, Camilla Perini, Cecilia Seccaspina, Sofia Sichel, Nicolò Sonlieti, Beveleda Suku, Kristell Suku, Sofia Taddini.

Staff tecnico: Alessandro Gelmini (luci) e Davide Giacobbi (macchinista). L’iniziativa del laboratorio è stata resa possibile grazie alla collaborazione della preside del Liceo “Respighi”, professoressa Simona Favari, della professoressa Maria Grazia Marcotti e di tutti gli insegnanti della classe III E.

“I racconti di Canterbury” nella messa in scena degli studenti liceali è una sorta viaggio: così come in Chau­cer i pellegrini raccontano le loro storie duran­te il cammino da Londra verso Canterbury per visitare la tomba di Thomas Becket, così gli at­tori viaggiano da un racconto all’altro insieme agli spettatori, sfidando la staticità del teatro.

Con un occhio alla contemporaneità, i temi sono quelli affrontati da Chaucer, dall’amor cortese alla satira nei confronti della borghesia e del clero, o meglio verso tutto il genere uma­no con i suoi vizi. La lettura scenica è una sor­ta di “pellegrinaggio teatrale” sulla strada per Canterbury, dove dai personaggi di Chaucer emerge un quadro del 1300 inglese. O forse, a ben guardare, un divertente dipinto dei nostri giorni e di noi stessi, con i nostri vizi e le nostre virtù. Prepariamoci quindi ad un pellegrinag­gio teatrale che sarà un ex-voto per il diverti­mento passato insieme.

Il laboratorio teatrale intensivo con la classe III E è solo una delle varie iniziative frutto della collaborazione tra Liceo “Respighi” e Teatro Gioco Vita in questa stagione teatrale 2015/2016. Oltre a varie iniziative collegate alla visione di spettacoli della Stagione di Prosa (incontri, lezioni, approfondimenti), è stato realizzato un altro laboratorio teatrale intensivo condotto da Nicola Cavallari con la classe III C sempre con esito finale aperto al pubblico nell’ambito del cartellone Pre/Visioni. Inoltre la classe IV L del “Respighi” ha partecipato in marzo, grazie alla collaborazione con Teatro Gioco Vita, al Festival di teatro antico in scena “Thauma” di Milano (marzo 2016, al Teatro della Commenda, organizzato da Università Cattolica del Sacro Cuore - sede di Milano e CIT - Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale "Mario Apollonio”) con la performance “Tito Maccio Plauto - Una lettura nonostante Giove”, esito del laboratorio teatrale intensivo di tre giorni su Plauto a cura di Nicola Cavallari realizzato nel 2015. Lo spettacolo, che a Piacenza era stato presentato il 15 maggio 2015 al Teatro Gioia nell’ambito di “Pre/Visioni”, ha ottenuto alla vetrina milanese, rivolta alle scuole superiori di tutta Italia, un prestigioso riconoscimento: il 3° posto nella categoria “Saggi”.

Tutte queste attività laboratoriali e di educazione al teatro sono inserite nel programma “InFormazione Teatrale” che l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita promuove con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5, ridotto “cortesia” euro 1.

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza - Telefono 0523.315578 -  biglietteria@teatrogiocovita.it

Orari di apertura: dal martedì al giovedì ore 10-16. Il giorno dello spettacolo la biglietteria è attiva unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Gioia, Via Melchiorre Gioia 20/a, tel 0523.1860191).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri in "Sogno e son desto" al Politeama

    • 11 dicembre 2020
    • Teatro Politeama

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento