Rainbow Gospel Choir apre il Gospel Fest 2017

Martedì 12 dicembre presso la Parrocchia di Nostra Signora di Lourdes Rainbow Gospel Choir aprirà il Gospel Fest. Gli appuntamenti successivi il 17 a Cerignale e Zerba e nuovamente in città il 19 dicembre

Rainbow Gospel Choir

Prende il via con un evento benefico, di quelli che scaldano il cuore, la stagione invernale di Fedro: ad inaugurare la rassegna Musica dell'Anima, che proseguirà fino all'inizio del nuovo anno, sarà infatti il concerto del Rainbow Gospel Choir, il coro arcobaleno dei bimbi della Scuola Primaria “2 Giugno” di Piacenza, che martedì sera, 12 dicembre, si esibirà nella Parrocchia di Nostra Signora di Lourdes insieme allo Spirit Gospel Choir.

Grazie all'impegno delle insegnanti e alla disponibilità dei maestri Andrea Zermani, direttore dello Spirit Gospel Choir, e Anna Chiara Farneti, vocal coach del coro, la bellissima esperienza dello scorso anno, quando, la sera di Santa Lucia il coro della scuola “2 Giugno” si esibì per la prima volta in pubblico, si ripeterà anche quest'anno.

La serata, ad ingresso gratuito ma con possibilità di lasciare un'offerta per l'acquisto di materiale didattico, rappresenta il momento conclusivo del progetto di canto corale “Rainbow Gospel Experience”, intrapreso dai bambini a partire dal mese di settembre, un progetto che, come per il precedente anno scolastico, è stato proposto e coordinato dall'Insegnante Angela Bertotti, a cui quest'anno ha dato man forte la collega Manula Gregori, e che ha coinvolto trentadue alunni delle classi terze, quarte e quinte dell'istituto. “Il titolo del progetto fa riferimento alla realtà multietnica e multiculturale della nostra scuola, di cui il coro costituisce la sintesi ideale” - spiega l'Insegnante Bertotti - “La finalità didattica che è alla base del progetto, sta nell'ampliamento delle conoscenze musicali dei bambini, attraverso l'approccio con generi musicali che non appartengono alla nostra tradizione, ma che hanno influenzato e continuano a influenzare la nostra cultura.”. E proprio qui si riscontra il trait d'union tra l'esperienza vissuta dai bimbi della Scuola “2 Giugno” ed il lavoro di Fedro, che da anni si propone di avvicinare il  pubblico a generi musicali quali il blues, il folk, il jazz e lo stesso gospel, che stanno sempre più contaminando la produzione artistica made in Italy, e che in questa occasione sposa il progetto, curandone la direzione artistica.

Gli appuntamenti con Musica dell'Anima proseguiranno domenica 17, con ben due concerti gratuiti che porteranno sulle nostre montagne, a Zerba in mattinata, e a Cerignale nel pomeriggio, il grande gospel statunitense. Martedì 19 si tornerà poi in città, con il super ospite della rassegna: il cantautore Cristiano De André, che chiuderà a Piacenza il suo tour “De André canta De André” con un imperdibile live al Cinema Teatro President.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento