Eventi

Festival della Cultura della Libertà, come rivederlo

Gli interessati possono rivedere il Festival - svoltosi dal 29 al 31 gennaio a Palazzo Galli - consultando i siti www.liberalipiacentini.com, www.culturadellaliberta.com o www.confedilizia.it

Un'immagine di Corrado Sforza Fogliani

Gli interessati che non hanno potuto - in tutto o in parte - assistere in diretta streaming alla quinta edizione del “Festival della cultura della libertà” (Palazzo Galli della Banca di Piacenza, 29-31 gennaio 2021, hanno la possibilità di rivederlo.

Per iniziativa dell’Associazione dei Liberali Piacentini Luigi Einaudi, in collaborazione con Confedilizia, Il Foglio ed European students for liberty) possono infatti rivedere il Festival consultando i siti www.liberalipiacentini.com, www.culturadellaliberta.com o www.confedilizia.it.

Agli indirizzi indicati troveranno la pagina con i filmati dell’anteprima, di tutte le dieci sessioni nelle quali la kermesse culturale si è articolata, più la sessione plenaria e i momenti di apertura e chiusura.

Dedicato a “Quali strategie per la libertà? Dalla cultura alla politica, dall’imprenditoria al diritto”, il Festival è stato seguito via web da centinaia di persone collegate da tutta Italia, con punte di ascolto che hanno superato i mille spettatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival della Cultura della Libertà, come rivederlo

IlPiacenza è in caricamento