"Ritrovarsi": convegno in Cattolica sul rapporto tra adulti e adolescenti

La complessità del rapporto educativo con gli adolescenti al centro del convegno "RITROVARSI". Adolescenti e adulti tra vulnerabilità e risorse. Appuntamento per lunedì 13 ottobre alle ore 14.30 all'Università Cattolica di Piacenza

La complessità del rapporto educativo con gli adolescenti al centro del convegno “RITROVARSI”. Adolescenti e adulti tra vulnerabilità e risorse.

Appuntamento per lunedì 13 ottobre alle ore 14.30 all’Università Cattolica di Piacenza: “Nell’epoca dell’incertezza, in cui non solo i ragazzi, ma anche gli adulti si scoprono vulnerabili e insicuri, è necessario capire se e in che modo la fragilità possa essere non solo un limite, ma anche una risorsa nel rapporto educativo” sottolinea il prof. Daniele Bruzzone, docente della Facoltà di Scienze della formazione e direttore scientifico dell’iniziativa.

“Forse in un tempo in cui tutto cambia a ritmo vertiginoso e che mette in crisi molte delle nostre certezze, possiamo ritrovarci tutti – i più giovani e i più grandi – nella comune esigenza di trovare un senso alla vita. A patto, però, che si sappia stare in quell’atteggiamento di costante apertura all’esperienza che non è fatto di risposte categoriche e definitive, ma piuttosto di domande intelligenti. Solo così i ragazzi riconosceranno nell’adulto non il testimone (tante volte contraddittorio) di una verità distante e incomprensibile, ma un compagno di viaggio che condivide la stessa inquietudine e lo stesso desiderio di una vita piena e significativa”.

A partire dalla relazione del prof. Ivo Lizzola dell’Università di Bergamo, che porrà l’attenzione sulle vulnerabilità che connotano la relazione tra adulti spesso disorientati e adolescenti in crisi, il pomeriggio proseguirà con gli interventi di Alessandra Augelli, Monica Crotti e Antonella Arioli, pedagogiste dell’Università Cattolica, nel tentativo di dimostrare come, al di là delle inevitabili difficoltà, la relazione tra adulti e ragazzi sia anche attraversata dall’intenzione e dalla necessità di ritrovare un’intesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accanto ai rischi tipici dell’età, infatti, gli adolescenti possiedono profonde risorse che possono essere riscoperte e valorizzate: a patto di sapersi “sintonizzare” sui loro vissuti. L’iniziativa è rivolta a studenti universitari e delle scuole superiori, insegnanti, educatori, animatori, operatori  sociali, ma anche a genitori e a tutti coloro che, per ragioni personali o professionali, siano interessati a riflettere sulle vulnerabilità e sulle risorse della relazione educativa. La partecipazione all’evento è libera e gratuita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento