Rolando Tarquini, il piacentino che sarà Einstein

Con la Compagnia di Finzi Pasca, Tarquini ci lavora da anni, ma stavolta l’attore piacentino sarà protagonista assoluto. Insieme a lui un’altra piacentina, Allegra Spernanzoni

L'attore piacentino Rolando Tarquini

Ebbene sì, Einstein è piacentino. Mercoledì 11 settembre debutterà al Grand Théatre di Ginevra “Einstein on the beach”, opera firmata dalla Compagnia di Daniele Finzi Pasca (composta da Philip Glass, progettata e diretta da Robert Wilson nel 1976). E chi interpreterà il genio della relatività sul prestigioso palco di Ginevra fino al 18 di questo mese? Il Manicomic Rolando Tarquini, eccitato dall’idea di partecipare a un progetto così coraggioso: «è un testo lungo e anomalo, di rottura; ispirato dalle variazioni minime della musica di Glass» afferma. 

Con la Compagnia di Finzi Pasca, Tarquini ci lavora da anni, ma stavolta l’attore piacentino sarà protagonista assoluto. Insieme a lui un’altra piacentina, Allegra Spernanzoni, in quest’occasione anche assistente alla regia di Finzi Pasca, regista, coreografo, scrittore e attore che nel suo lungo curriculum vanta anche “Corteo” e “Luzia”, spettacoli scritti e diretti per il Cirque Du Soleil. “Einstein on the beach” è un testo difficile (si parla di «un’opera che consiste di sillabe solfeggiate, numeri e brevi segmenti di poesia o testo che si sviluppano sui temi della relatività generale, delle armi nucleari, della scienza e della radio in AM») che torna in auge in una cornice storica e magnetica, quel Grand Théatre che quest’anno parla anche un po’ la nostra lingua grazie al talento eclettico di Tarquini e Spernanzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento