rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Eventi

Sant’Antonino, oltre alla tradizionale fiera tanti altri eventi per festeggiare il patrono

Concerti, commedie dialettali e mostre fotografiche: saranno gli eventi che dal 28 giugno al 22 luglio accompagneranno la festa del patrono di Piacenza, sant'Antonino

Quest’anno la Basilica di Sant’Antonino compie mille anni. Per l’occasione l’amministrazione comunale insieme al parroco della Basilica don Giuseppe Basini e ai rappresentanti delle varie realtà che hanno organizzato eventi e manifestazioni, i festeggiamenti del patrono di Piacenza non si fermeranno alla giornata del 4 luglio. Infatti, oltre alla tradizionale fiera, i cittadini potranno partecipare ad altri eventi: mostre fotografiche, concerti, danze, una rassegna della canzone dialettale piacentina e un incontro dialogo su “La Chiesa di Papa Francesco”.

Nella mattina di mercoledì 18 giugno, presso il Comune, sono state presentate le manifestazioni antoniniane dall’assessore alla cultura Tiziana Albasi, l’assessore al commercio Katia Tarasconi e dal parroco della basilica di Sant’Antonino don Giuseppe Basini. Durante l’incontro erano presenti anche gli organizzatori dei vari eventi. 

La fiera del 4 luglio conterà 390 banchi ed è aperta ai cittadini dalle 7 alle 24. Per l’occasione saranno presenti un’ambulanza della Croce Rossa, una della Croce Bianca e una della Confraternita della Misericordia per l’assistenza sanitaria. Inoltre ci saranno tre squadre appiedate che percorreranno le vie della manifestazione. Saranno in funzione servizi navetta dalle 7 alle 23, con frequenza ogni 10 minuti. I percorsi sono Stadio-Cheope e Farnesiana-piazzale Roma. 

Riportiamo il programma completo relativo agli altri eventi.
Sabato 22 giugno in piazza Sant’Antonino alle 21 ci sarà una commedia in dialetto “I schèrs a dlà fortòina” realizzata dalla compagnia teatrale “Egidio Carella” con la regia di Delio Marenghi e in collaborazione con la Famiglia Piasinteina. In caso di maltempo la commedia verrà rappresentata domenica 29 giugno alle 21.

Un concerto del Coro Polifonico Farnesiano si terrà nella basilica di Sant’Antonino lunedì 30 giugno alle 21. Il concerto “Cantate Domino” sarà diretto dal maestro Mario Pigazzini.

Nella serata di martedì primo luglio, alle 21, ci sarà un altro evento musicale in basilica: un concerto di composizioni celebri all’organo, con il maestro Enrico Presti e in collaborazione con il Gruppo Ciampi. 

Mercoledì 2 luglio alle 21 “L’incontro con i giovani e le culture del mondo”: canti e danze dei giovani di Casa Montagna di Ferriere.

Giovedì 3 luglio presso la Sala dei Teatini in via Scalabrini 9 si terrà alle 20.45 un incontro-dialogo: “La Chiesa di Papa Francesco”. Interviene padre Bartolomeo Sorge e modera Barbara Sartori de “Il Nuovo giornale”. Gaia Corrao, giornalista missionaria in Brasile, porterà la sua testimonianza e un coro gospel, “New Sisters” allieterà la serata. Dalle 18, in basilica Primi Vespri e Celebrazione eucaristica. 

Venerdì 4 luglio in centro città saranno dislocati i 390 banchi della fiera e nella stessa giornata in Sant’Antonino, nel museo capitolare ci sarà la mostra di codici e documenti dal nono al 20esimo secolo “Basilica Sant’Antonino 1014 – 2014: mille anni di storia, di fede e di cultura”. Le visite guidate ci saranno alle 15, 16 e alle 17. Coordina la mostra Anna Riva. Nella stessa giornata, alle 21, in piazza Cavalli una rassegna della canzone dialettale piacentina con Marilena Massarini: “Piacenza nel cuore” (in caso di maltempo l’evento sarà spostato a lunedì 7 luglio alle 21). In basilica intanto le celebrazioni del santo: alle 6.30 le lodi mattutine, alle 8 e alle 9 Sante Messe, alle 10 un concerto della Banda Ponchielli da piazzale Genova a piazza Sant’Antonino, alle 11 la celebrazione eucaristica solenne in cui presiede monsignor Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza-Bobbio a cui segue l’offerta del cero in onore del patrono e la consegna dell’onorificenza “Antonino d’oro 2014”. Alle 18 secondi Vespri e celebrazione eucaristica vespertina. 

Dal 27 giugno al 13 luglio sarà possibile visitare due mostre fotografiche posizionate in basilica Sant’Antonino: “Le Basiliche: spazi per evocare e invocare la bellezza di Dio” di Giuseppe Balordi e “Antonino d’oro e dintorni – Cento anni con Ersilio Tonini” di Carlo Mistraletti. L’orario per visitare le mostre è dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Martedì 22 luglio in basilica Sant’Antonino alle 21 “Passione secondo Marco” di Osvaldo Golijov e “La Via dei Concerti” con l’orchestra del conservatorio Bonporti di Trento e musicisti da Colombia, Stati Uniti, Messico e Ungheria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Antonino, oltre alla tradizionale fiera tanti altri eventi per festeggiare il patrono

IlPiacenza è in caricamento