Passerini Landi, “Sant’Antonio a Trebbia. Storia di un borgo e di una comunità”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Lunedì 26 novembre, alle 16, presso il salone monumentale della Biblioteca Passerini Landi, si terrà la presentazione del libro “Sant'Antonio a Trebbia. Storia di un borgo e di una comunità” di Edoardo Bavagnoli, edito da Lir. La presentazione sarà introdotta da Roberto Laurenzano, presidente della Società "Dante Alighieri" che promuove l'evento.

Il volume ripercorre la storia di una frazione che, in tempi lontani, fu addirittura un comune autonomo. Dal Medioevo sino alla Seconda Guerra Mondiale e all’immediato dopoguerra, il libro si concentra in modo particolare sugli aspetti di carattere socio-istituzionale, con informazioni ricavate dallo studio approfondito di documenti archivistici anche inediti, conservati presso gli Archivi di Stato di Piacenza e Parma, nonché presso l’Archivio parrocchiale di Sant’Antonio.

Edoardo Bavagnoli è laureato in Scienze Storiche e Diplomato in "Archivistica, Paleografia e Diplomatica" presso l'apposita Scuola annessa all'Università di Parma.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento