rotate-mobile
Eventi

Venerdì la "Sei per trenta”, ospite d’eccezione Giairo Ermeti

A partire dalle 15 dal Velopattinodromo di Corso Europa la partenza della gara ciclistica di regolarità "Sei per trenta". Coinvolto anche il pluricampione italiano Giairo Ermeti

Appuntamento venerdì 2 giugno al velopattinodromo di corso Europa, con la "Sei per trenta”, garà di regolarità a staffetta con media dichiarata prima della partenza dei ciclisti. La manifestazione, organizzata dall’Asd Free Mind con il patrocinio del Comune di Piacenza, vedrà pedalare insieme ai diversi team coinvolti anche il pluricampione italiano Giairo Ermeti. A partire dalle 15, scenderà in pista un ciclista per ogni squadra, composta da sei elementi che si alterneranno per un’ora ciascuno restando in sella senza avere a disposizione alcuno strumento per misurare il proprio tempo, ma affidandosi unicamente alle indicazioni dei compagni. Al termine della gara, verrà premiato il team che si sarà maggiormente avvicinato al tempo dichiarato prima della partenza

Già in mattinata, invece, ritrovo e partenza tra le 7.30 e le 8.30, sempre dalla struttura di corso Europa, per l’ottava edizione della Piacenza – Groppallo, medio fondo dell’Alta Valnure che vedrà i partecipanti fare ritorno al velopattinodromo entro le 12 per le premiazioni, dopo aver percorso i 96 km previsti dagli organizzatori della Turris Cicloamatori. In attesa dei ciclisti di ritorno dalla Valnure, dalle 10 alle 12 si svolgerà – a cura della 101% Off Road Mountain Bike School – il primo campo scuola di Mountain Bike per bambini dai 6 ai 14 anni, con due istruttori a disposizione dei ragazzi.

Per la giornata resteranno in esposizione, presso il velopattinodromo, alcuni modelli di bici innovative messi a punto dalla startup piacentina T°Red, aderente all’Urban Hub, nominata impresa dell’anno da Cna nel contesto del premio nazionale CambiaMenti, proprio per l’applicazione della tecnologia alle due ruote. Dalle 10 alle 23, il ristoro per ciclisti e accompagnatori sarà garantito dal Gruppo Alpini di Sarmato.

Il ricavato della manifestazione verrà devoluto al Rotary Club di Piacenza per il service “Cure palliative domiciliari” dell’Azienda Usl cittadina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì la "Sei per trenta”, ospite d’eccezione Giairo Ermeti

IlPiacenza è in caricamento