Festival L'Altra Scena, “Shakespearology” al Teatro Filodrammatici

Dopo secoli passati a interrogare la sua vita e le sue opere, finalmente è William Shakespeare che dice la sua, interrogando il pubblico del nostro tempo. Con “SHAKESPEAROLOGY - un’intervista impossibile a William Shakespeare” di Sotterraneo, incursione dissacrante ed esilarante nella figura del Bardo e della sua arte, si chiude a Piacenza l’edizione 2020 – limited edition – del Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena” curato da Jacopo Maj e organizzato da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri di Piacenza, il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren e la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita.

Appuntamento venerdì 2 ottobre alle ore 21 al Teatro Filodrammatici (prenotazione consigliata, capienza del teatro stabilita nel rispetto delle prescrizioni in termini di distanziamento e misure di sicurezza).  

“Shakespearology” è un one-man-show, una biografia, un catalogo di materiali shakespeariani più o meno pop, un pezzo teatrale ibrido che dà voce al Bardo in persona e cerca di rovesciare i ruoli abituali. In scena Woody Neri, concept e regia di Sotterraneo, scrittura di Daniele Villa. Dice Jerome Salinger: “quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono”. «È da un po’ di tempo – spiegano gli artisti di Sotterraneo – che volevamo usare il teatro come quella famosa telefonata, per incontrare Sir William Shakespeare in carne-e-ossa e fare due chiacchiere con lui sulla sua biografia, su cosa è stato fatto delle sue opere, su più di 400 anni della sua storia post-mortem dentro e fuori dalla scena, come se accompagnassimo Van Gogh al Van Gogh Museum o Dante in mezzo ai turisti che visitano la sua abitazione fiorentina. Partiamo dall’immaginario collettivo per parlare con Shakespeare. Certo, non sarà il vero, autentico, originario William Shakespeare, ma se riusciamo a incontrare anche uno solo dei possibili Shakespeare, forse l’esperimento potrà dirsi riuscito».

Il ritorno di Sotterraneo a Piacenza è molto atteso dal pubblico. Il collettivo di ricerca teatrale nato a Firenze nel 2005, le cui produzioni hanno ricevuto negli anni numerosi riconoscimenti fra cui Premio Lo Straniero, Premio Hystrio e due premi Ubu, ha presentato in questi anni al Teatro Filodrammatici, grazie a Teatro Gioco Vita, gli spettacoli “Dies irae_5 episodi intorno alla fine della specie” nel 2011, “BE LEGEND!” nel 2014 e “Overload” nel 2019 per il Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena”, oltre a “La Repubblica dei Bambini” nel 2011 e nel 2016 per la Rassegna di teatro scuola “Salt’in Banco”.

INFO

Biglietti € 12 intero € 10 ridotto (prenotazione consigliata, posti numerati).

La biglietteria di Teatro Gioco Vita è aperta in via San Siro 9 a Piacenza dal martedì al venerdì ore 10-12 (tel. 0523.315578, whatsapp 334.6700321, e-mail biglietteria@teatrogiocovita.it).

Il giorno dello spettacolo la biglietteria è attiva al Teatro Filodrammatici a partire dalle ore 20.

Per lo spettacolo “Shakespearology” è prevista anche la prevendita online (https://www.vivaticket.com/); i posti riservati ai congiunti e i posti di platea si possono acquistare solo in biglietteria. Per il pagamento dei biglietti sono utilizzabili i voucher.

Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto di tutte le prescrizioni vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza.

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, tel. 0523.315578, info@teatrogiocovita.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Salt'in Banco_ Webinar, il nuovo progetto in live streaming

    • Gratis
    • dal 26 gennaio al 30 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Più servizi per i cittadini: nuovo punto prelievi SSN al CDI di San Rocco al Porto

    • dal 12 aprile al 31 dicembre 2021
    • Centro Commerciale Belpò
  • Gruppo Astrofili, i prossimi incontri

    • Gratis
    • dal 4 marzo al 29 aprile 2021
    • online
  • Salt'in Banco_ Webinar, il nuovo progetto in live streaming

    • Gratis
    • dal 26 gennaio al 30 aprile 2021
    • Online
  • Conservatorio Nicolini, "Incontri dalla Bibliotec@"

    • Gratis
    • dal 4 marzo al 5 maggio 2021
    • Conservatorio "G.Nicolini"
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento