Castell'Arquato, "In silenzio si sente il mare"

In programma sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 presso Spazio Santo Spirito (Museo Geologico Cortesi)  a Castell'Arquato la mostra "In silenzio si sente il mare", raccolta di opere dell’illustratore Marco Vaccari e della scultrice Paola Pacella. Spazio Santo Spirito, com’è noto, ospita da diversi anni i laboratori estivi di Arte Figurativa, con la gestione di Officina dell’Arte e la direzione artistica dell’incisore Bruno Missieri.
Le illustrazioni di Vaccari, sia le tavole a olio e matita, sia le xilografie orientali, si riferiscono all’immaginario favolistico poetico e mescolano elementi pittorici e grafici italiani e della tradizione dell’est europeo.
Personaggi ambientati in atmosfere sognanti e talvolta malinconiche.
Le sculture di Pacella vedono come filo conduttore il ritratto come ricerca e ‘marchio di fabbrica’. Argilla, gesso, bronzo, pietra: volti umanissimi, ben lontani dal voler essere lusinghieri. Una moderna classicità.

La mostra sarà visitabile sabato 8 e domenica 9 settembre, in occasione dell’evento ‘Rivivi il Medioevo’, dalle 9 alle 19, e nei giorni successivi su appuntamento contattando il n 3337136542 o inviando una mail a marcovaccari72@gmail.com.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Più servizi per i cittadini: nuovo punto prelievi SSN al CDI di San Rocco al Porto

    • dal 12 aprile al 31 dicembre 2021
    • Centro Commerciale Belpò
  • Archistorica, videocamminata "Arti oscure. La stregoneria medievale nelle città di Piacenza e Parma"

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Online sulla piattaforma Google Meet
  • Gruppo Astrofili, i prossimi incontri

    • Gratis
    • dal 4 marzo al 29 aprile 2021
    • online
  • Salt'in Banco_ Webinar, il nuovo progetto in live streaming

    • Gratis
    • dal 26 gennaio al 30 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento