"Sogno e son desto 500 volte", nuova data per lo spettacolo di Massimo Ranieri

Riprogrammato per il 22 aprile 2021 lo spettacolo "Sogno e son desto 500 volte" al Teatro Politeama, protagonsita Massimo Ranieri. I biglietti precedentemente acquistati rimangono validi per la nuova data di recupero

A seguito delle disposizioni in materia di contenimento all’emergenza da COVID-19, lo spettacolo di MASSIMO RANIERI in programma al Teatro Politeama di Piacenza è riprogrammato per il giorno 22 aprile 2021 (recupero dello spettacolo previsto il giorno 20 marzo, 28 maggio e 11 dicembre 2020).
I biglietti precedentemente acquistati rimangono validi per la nuova data di recupero.

Dopo oltre 500 straordinarie repliche in tutta Italia, lo spettacolo di Massimo Ranieri, ideato e scritto con Gualtiero Peirce, si rinnova e si conferma. Resta immutata la formula vincente, con Ranieri interprete dei suoi grandi successi musicali, ma sempre attore e narratore.

In questa nuova versione senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana e dei colpi di teatro, naturalmente non mancheranno le sorprese. Ma stavolta, soprattutto, Ranieri sarà se stesso ancora di più. In scena ci sarà un Massimo al 100%, che offrirà al suo pubblico tutto il meglio del suo repertorio più amato e più prestigioso in un nuovo contesto scenografico.

Ospite dello spettacolo il ballerino Giorgio De Bortoli, lo storico insegnate di Tip Tap di Massimo Ranieri. L'Orchestra è formata da: Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Marco Rovinelli (batteria), Andrea Pistilli (chitarra classica), Tony Puja (chitarra elettrica), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica).

Si ricorda che prosegue la vendita dei biglietti per la nuova data tramite il circuito www.ticketone.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento