menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La copertina del libro “Spiritualità cristiana e Coaching, la relazione facilitante di Gesù”

La copertina del libro “Spiritualità cristiana e Coaching, la relazione facilitante di Gesù”

“Spiritualità cristiana e Coaching", se ne parla domenica alla Galleria Alberoni

Domenica 15 gennaio dalle 16 visita guidata alla scoperta delle relazioni umane nei capolavori delle collezioni alberoniane e presentazione del libro "Spiritualità cristiana e Coaching, la relazione facilitante di Gesù"

Dopo il grande successo della mostra di un solo giorno e dell’evento dedicato al tempo tenutosi alla Galleria Alberoni il 1° gennaio 2017, che ha visto la partecipazione di oltre 250 persone e che ha proiettato le attività culturali dell’Istituzione alberoniana nel nuovo anno, domenica 15 gennaio 2017 andrà in scena un nuovo pomeriggio culturale particolarmente originale in quanto dedicato contemporaneamente all’arte e alle scienze umane.

L’appuntamento intitolato Incontri prevede infatti alle ore 17.30 la presentazione di un interessante libro intitolato “Spiritualità cristiana e Coaching, la relazione facilitante di Gesù”. Gli autori, il monaco benedettino Natale Brescianini e il coach Alessandro Pannitti, converseranno con Maurizio Matrone, interessante e apprezzato scrittore e sceneggiatore italiano, autore di romanzi, racconti e noto anche per aver collaborato alla scrittura di telefilm polizieschi “La squadra”, “Distretto di polizia”, e “L’ispettore Coliandro". Che cosa hanno da dirsi una tradizione millenaria come quella cristiana e il metodo del Coaching? Tra i tanti titoli attribuiti a Gesù lungo la storia, è possibile considerare anche quello di Life Coach ante litteram? 

Quale anteprima alla presentazione del libro alle ore 16, con partenza dalla Galleria Alberoni, si terrà una visita guidata tematica speciale, che condurrà i visitatori alla scoperta degli incontri, raffigurati e narrati nei preziosi dipinti e tessuti negli arazzi delle collezioni alberoniane.

Uomini, donne, personaggi storici e biblici e l’intrecciarsi delle loro vicende umane, immortalati da grandi artisti in importanti opere d’arte e tramandati da grandi narrazioni religiose e letterarie. L’itinerario permetterà così di approfondire la conoscenza di Publio Cornelio Scipione e della moglie del principe Luceio, di ricostruire gli incontri e gli scontri le relazioni umane e di potere che precedono il suicidio di Marco Giunio Bruto, di ritornare sul tragico e religioso incontro di Abramo, Isacco e dell’angelo, di conoscere l’episodio di Giuseppe e della moglie di Putifarre, di approfondire la relazione fraterna di Giacobbe ed Esaù, per giungere infine agli incontri descritti negli arazzi di Alessandro Magno e in quelli, anch’essi seicenteschi che narrano di Enea e Didone.

Si tratta pertanto di un’iniziativa culturale diretta non solo agli appassionati di arte, ma anche a tutti coloro che frequentano le scienze umane, la pedagogia, la psicologia e sono interessati al tema della relazione d’aiuto e a quella particolare forma che è il coaching.

PER INFORMAZIONI
GALLERIA ALBERONI – 0523322635 – 3494575709 – 3349790207
uffici@operapiaalberoni.it – info@collegioalberoni.it – www.collegioalberoni.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento