rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Villanova / Villanova sull'Arda

Successo per il Liceo Stradivari protagonista del Concerto ispirato a “Lo sgabello di Verdi”.

Eseguite anche musiche russo-ucraino di Ciajkovskij come omaggio alla universalità della musica, ambasciatrice di pace

Nella ottocentesca corte Pizzavacca di Soarza di Villanova il cortile immerso nel verde della vegetazione e illuminato dal  sole che ha squarciato nubi che sembravano inesorabili, è stato la bella cornice dello spettacolo “Di terre, di nebbia, di lucciole d'estate", concerto di musica e parole liberamente ispirato al racconto storico "Lo sgabello di Verdi": il racconto delle stagioni, quelle della gente del Castellazzo di Verdi e di Regina, moglie del collaboratore del Maestro che ebbe in dono lo sgabello da pianoforte. In scena i 20 elementi della orchestra del Liceo Musicale Stradivari di Cremona diretta dal M. Angela Alessi che ha accompagnato un testo lirico ispirato dell'ormai famoso libro di Maura Quattrini e Davide Demaldé e da una sceneggiatura di Fabio Biselli, con adattamento e originale regia di Claudia Ramelli. Brani non solo di Verdi, ma anche di Vivaldi, Piazzolla, Reger, Azarashvili, Gardel e Ciajkovskij. L’attentissimo pubblico è stato rapito dalle bravissime attrici Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti e dai promettenti violinisti solisti Sofia Catalano (che ha sostituito all'ultimo l'influenzata Alice Patrushev), Somin Park, Jungwon Park, Achille Branca e Francesco Demaldé. Molto belli i costumi d'epoca a cura di Cecile Bargiarelli e ottimo l'impianto fonico dei Confalonieri. Bis finale con un fuori programma su musica dell'autore russo-ucraino Pëtr Il'i? Ciajkovskij come omaggio alla universalità della musica, da sempre ambasciatrice di pace.

Il Sindaco di Villanova Romano Freddi ha evidenziato la ricchezza dello spettacolo incastonato nel panorama agricolo produttivo locale che vede i due sponsor, Caseificio Stallone e Azienda Pisaroni, costantemente impegnati in iniziative culturali. Un ricco rinfresco allestito negli atri della azienda agricola ha suggellato l’evento di alto livello che ha meritato un lunghissimo applauso da parte degli oltre 300 convenuti. Soarza sarà presto protagonista di un nuovo evento culturale: a palazzo Costa Picasso, edificio della fine del 1600, sarà allestito un museo permanente dedicato ai pionieri dell'imprenditoria agricola locale, Giuseppe Verdi e la contessa Luisa Picasso  che durante la  seconda meta  dell'Ottocento avviarono opere che contribuirono ad una radicale positiva trasformazione sociale del territorio  Comune di Villanova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per il Liceo Stradivari protagonista del Concerto ispirato a “Lo sgabello di Verdi”.

IlPiacenza è in caricamento