Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

Summertime in Jazz, l’estate piacentina batte a ritmo Jazz

Prosegue In collaborazione con otto Comuni della Val Trebbia e della Val d'Arda l'ottava edizione della rassegna. Il via mercoledì 14 luglio, quando il Country Club di Croara ospiterà la cantante Paola Folli e l’Iguazù Acoustic Trio

L’ottava edizione di Summertime in Jazz, la manifestazione musicale che porta la grande musica nelle valli piacentine del Trebbia e dell’Arda, dopo un’anteprima a Lugagnano con Nino Buonocore a fine giugno, prenderà il via a metà luglio e proseguirà fino alla metà di agosto con alcune belle novità. La più importante è che la rassegna è tornata a crescere, aumentando il numero di concerti e di luoghi interessati, in concomitanza con l’aumentare della voglia di tornare fuori, a riprendersi gli spazi di cui ci si è privati nel corso dell’inverno e a rifare esperienze dal vivo. L’altra novità è il ritorno della rassegna collaterale Jazz SummerWine, che abbina la musica alla degustazione in alcune rinomate cantine della Val Trebbia.

La rassegna è organizzata dall’associazione Piacenza Jazz Club grazie al contributo fondamentale della Fondazione di Piacenza e Vigevano, della Regione Emilia-Romagna e di tutti i Comuni e le Proloco coinvolte, oltre all’associazione Trebbia Shire. I concerti sono a ingresso gratuito senza possibilità di prenotazione del posto. Sono garantite tutte le misure in termini di sicurezza richieste per gli spettacoli dal vivo.

Tutti gli eventi del programma avranno inizio alle ore 21.30 (tranne il finale alla Pietra Perduca il 15 agosto, alle 18:30) e sono a ingresso gratuito.

PROGRAMMA

Molto vario e interessante il programma, che cerca sempre di creare una felice corrispondenza tra il luogo che ospiterà il concerto e la musica che lo farà vibrare.

Sul versante Val Trebbia, la vera new entry di quest’anno in fatto di location si potrà testare subito la sera del 14 luglio. Grazie alla stretta collaborazione con la neonata associazione “Trebbia Shire”, che intende far conoscere le eccellenze della Val Trebbia soprattutto all’estero e che ha sede all’interno del Country Club di Croara, Summertime in Jazz si arricchisce di una nuova location, ospitando la cantante Paola Folli e l’Iguazù Acoustic Trio.

Lunedì 26 luglio i Tiger Dixie Band percorreranno Rivergaro in lungo e in largo in puro stile “marching band”, ovvero proponendo uno spettacolo ad alto impatto coreografico dove musica, coreografie ed effetti scenici si uniscono per dare risultati strabilianti. Per la data a Travo di mercoledì 28 luglio saliranno sul palco il cantante Fabio Lepore con il Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio per un mix ben riuscito che si colloca tra il ritmo gitano e la melodia, tra il virtuosismo della voce e l’originalità degli arrangiamenti in stile gypsy jazz. Spostandosi sul mese di agosto, venerdì 6 ci sarà l’occasione di una bella gita a Cerignale per ascoltare un programma imperniato sul Tango in un anniversario speciale come il centenario della nascita del più grande di tutti, Astor Piazzolla, grazie alla sensibilità di Gino Zambelli accompagnato dagli archi del Quartetto Bazzini. Si chiuderà in bellezza sul palcoscenico naturale della Pietra Perduca domenica 15 agosto insieme al Soul Katch Trio, gruppo gypsy capitanato da Hillary Katch alla chitarra e voce con Stefano Zeni al violino e Mauro Sereno al contrabbasso.

In Val d’Arda invece la prima serata sarà giovedì 15 luglio nell’incantevole Antica Pieve di Vernasca insieme ai Gaia Cuatro, un ottimo quartetto che riesce a unire due mondi apparentemente agli antipodi quali il Sud America (Argentina) e l’Oriente (Giappone), paesi di origine dei suoi componenti. Sabato 24 luglio i Bandastorta, un rocambolesco gruppo di musicisti capaci di coinvolgere il pubblico grazie alle loro trovate estemporanee e alla loro innata verve, animeranno da par loro Morfasso con un programma su Fellini. Martedì 27 luglio il bandeonista e compositore Pablo Corradini accompagnato dal suo quintetto, oltre a brani di cui è autore, proporrà un ricco repertorio di uno dei suoi punti di riferimento, il mito Astor Piazzolla di cui condivide le radici, essendo entrambi argentini. La grandissima piazza di Cortemaggiore accoglierà venerdì 30 luglio The Marching Saints, un grande coro Gospel italiano che ha fatto proprie le sonorità più contemporanee di quel mondo, molto adatte per tutti coloro che abbiano voglia di lasciarsene coinvolgere. Unica tappa agostana che si terrà in questa vallata della provincia piacentina sarà quella del 9 agosto nello splendido borgo di Vigoleno, dove si esibirà la Milano Hot Jazz Orchestra, che fin dal 1970 si distingue come una delle migliori formazioni in grado di riproporre i più bei modelli del Jazz, come lo Stomp, il Ragtime e il Blues.

A corollario di questi concerti, ritornano quest’anno anche gli abbinamenti tra le degustazioni dei vini di alcune rinomate cantine piacentine con la musica di “Jazz SummerWine”. Tre le tappe, tutte in Val Trebbia, a cominciare con le Cantine Poggiarello che ospiteranno la musica del Nica Agosti Standard Quartet giovedì 29 luglio. A seguire le note della New Orleans Jazz Society alla Cantine Bonelli giovedì 5 agosto. Per chiudere al Croara Country Club con il Jazz Passion Trio giovedì 12 agosto.

Tutte le degustazioni Jazz di questa rassegna, per garantire la massima tranquillità, prevedono un ingresso su prenotazione al costo di 5 euro ciascuna.

Per ricevere tutte le informazioni sui concerti di “Summertime in Jazz” si può scrivere una e-mail a info@piacenzajazzclub.it, mentre per mantenere i contatti e ricevere tutti gli aggiornamenti basta cliccare sul sito www.summertimejazz.it oppure seguire sui social le pagine Facebook, Twitter e Instagram del Piacenza Jazz Club.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Summertime in Jazz, l’estate piacentina batte a ritmo Jazz

IlPiacenza è in caricamento