Tomato Festival di Podenzano: sfida ai fornelli per conquistare lo scettro di “Master of Tomato”

Grande attesa e fermato per la gara del 23 luglio in occasione del Tomato Festival di Podenzano. In giuria lo chef Daniele Persegani e la nota foodblogger piacentina Giulia Golino

Lo chef Daniele Persegani

C'è grande attesa per la gara sfiziosa dedicata a cinque “apprendisti” chef, la sera di domenica 23 luglio a Podenzano, in occasione del Tomato Festival: si tratta della fase finale di un concorso aperto a tutti coloro che hanno passione per la cucina, ovviamente con il pomodoro come base.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI TOMATO FESTIVAL

Chi si vuole candidare non deve fare altro che inviare una copia del regolamento (SCARICA QUI), firmata per accettazione, del gioco Cooking Box, unitamente alla scheda di iscrizione (SCARICA QUI) correttamente compilata, all’indirizzo cookingbox@tomatofestival.it oppure via messaggio privato alla pagina Facebook Tomato Festival entro e non oltre il 10 luglio.

Coloro che riceveranno più like sulla propria foto e su quelle di piatti da loro cucinati, entro il 14 luglio, saranno selezionati (cinque partecipanti) per la serata finale di “Master of Tomato” per la quale verranno contattati dagli organizzatori per definire i dettagli.

Il gioco consiste nella preparazione di un piatto utilizzando tutti o alcuni degli ingredienti, tenuti segreti fino all’apertura del cooking box, con l’obbligo di utilizzare come ingrediente principale il pomodoro. Il tempo a disposizione sarà di 40 minuti.

Ai cinque partecipanti selezionati verrà fornito il grembiule personalizzato della manifestazione ed un piano di lavoro completo e dovranno utilizzare la propria attrezzatura, ad esempio pentolame idoneo all’utilizzo sul piano ad induzione, tagliere, coltelleria, piccoli elettrodomestici da cucina (es. frullatore ad immersione) ma non saranno ammessi microonde e forni/fornetti.

In un’area posta sul retro del palco verranno messi a disposizione ingredienti comuni (es. spezie, pasta ecc..) e la linea di prodotti Pomì, tra cui scegliere il prodotto da utilizzare obbligatoriamente (il pomodoro).

Una giuria presieduta dal famoso Chef Daniele Persegani e da altri due membri tra i quali la nota foodblogger piacentina Giulia Golino, decreterà (a loro insindacabile giudizio e solo dopo aver assaggiato tutti i piatti preparati dai concorrenti) i vincitori. E' previsto un omaggio per tutti i selezionati, ma anche a tutti coloro che hanno partecipato alla selezione inviando una foto.

Quindi scatenatevi ai fornelli, postate su facebook ricette, foto e sollecitate gli amici a tanti “Mi Piace”. I prescelti potranno dare prova della loro abilità davanti alla giuria ed al pubblico, ovviamente utilizzando un “re” della terra piacentina, sua Maestà il pomodoro. E poi vinca il migliore…

17203170_1440152396284333_1872606587678793375_n-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento