Si gioca al Burraco per il pulmino-disabili della Pellegrina

Dopo le gare di Briscola, alla Pellegrina arriva il torneo di Burraco. La disfida con le carte è in calendario per il pomeriggio di domenica 14 aprile, ma le iscrizioni sono già aperte.

Trenta i tavoli da gioco che saranno allestiti nel grande salone centrale della settecentesca struttura alle porte della città. In regia con “Asd Burraco Piacenza” i volontari e gli ospiti della comunità di doppia-diagnosi “Emmaus” dell’associazione “La Ricerca” e l’associazione “Ritrovare i valori” di Rivergaro. Parteciperanno ovviamente anche diversi di loro perché diventati ormai esperti giocatori grazie alle lezioni ricevute da due volontarie, Cristina e Ines, della Burraco Piacenza.

“Si sono appassionati tantissimo – è la soddisfazione della presidentessa, dott.ssa Maria Teresa Palla – tanto che partecipano a diverse competizioni sul territorio. Ogni settimana trasferta ad Ancarano per le gare del martedì sera. Il Burraco è un gioco molto divertente e aggregante. Molto semplice: per l’80 per cento richiede fortuna, per il 20 per cento attenzione. Offre ottime occasioni per socializzare e fare nuove amicizie”. Gioco di carte della famiglia della pinnacola, nato probabilmente in Uruguay intorno agli anni 1940, il Burraco si è diffuso in Italia negli anni Ottanta. Si gioca con due mazzi di carte francesi, comprensivi di quattro jolly. Nella versione più giocata, i quattro giocatori si affrontano in due coppie.

Il valore aggiunto del torneo che si disputerà alla Pellegrina sta poi nel fatto che come sempre accade per queste gare organizzate dall’Associazione Burraco Piacenza, il ricavato delle iscrizioni (25 euro a coppia) sarà interamente devoluto per beneficenza. In questo caso andrà ai vicini di casa della comunità “Emmaus”: gli ospiti della casa accoglienza per malati di aids “Don Venturini” che da alcuni mesi stanno raccogliendo fondi per poter acquistare e attrezzare un pulmino per il trasporto disabili.

Appuntamento dunque per il primo pomeriggio nel salone centrale della Pellegrina (Strada Agazzana 68): alle 15 si comincia a distribuire le carte. Al termine ricco buffet e premiazioni. Per prenotarsi occorre telefonare a uno dei seguenti numeri 338.3879336 – 3384259656 – 3388549773 (c’è tempo fino alle 14 di sabato 13 aprile).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Didattica al Museo, "Viaggiare che fatica!”

    • 8 novembre 2020
    • Palazzo Farnese

I più visti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Travo, Parco archelogico "Villaggio neolitico"

    • dal 15 agosto al 31 dicembre 2020
    • Parco Archeologico "Villaggio Neolitico"
  • Settimana Organistica Internazionale, concerto in San Savino

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Basilica di San Savino
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento