"Tornerà il sole", prosegue il progetto musicale per sostenere l'Ospedale di Codogno

Da un team di professionisti e artisti del Basso Lodigiano l'iniziativa di una raccolta fondi a favore dell'Ospedale di Codogno, sulla base del progetto musicale "Tornerà il sole". Raccolti fino ad ora circa 3mila euro

Prosegue nel suo intento di raccolta fondi il progetto Tornerà il sole - Artisti uniti per l’ospedale di Codognoche vede riunito un gruppo di artisti e professionisti originari del Basso Lodigiano, tra cui collaboratori delle società Pierre e Warehouse One di Codogno.

Tutti noi ricordiamo molto bene che il territorio del Basso Lodigiano ha visto la prima "zona rossa" e che tutti i medici, infermieri e operatori sono stati da subito in prima linea, pronti a sacrificare le loro vite private e la loro salute per affrontare a testa alta le conseguenze drammatiche della epidemia. 

Da qui a pensare di varare un progetto per sostenere l'Ospedale di Codogno il passo è stato breve, e per promuovere una campagna di raccolta fondi è stata scelta proprio la musica. Ne è scaturito il suggestivo progetto  intitolato Tornerà il sole, che ha visto diversi artisti entusiasti e determinati a registrare le loro voci con tutti i mezzi disponibili nelle loro abitazioni, supportati da tecnici altrettanto entusiasti che hanno messo a disposizione tutte le loro competenze.

Questa la toccante testimonianza di uno degli artefici del progetto:
"A Codogno, venerdì 21 febbraio ci siamo trovati improvvisamente immersi in uno scenario sempre più tragico, che in poco più di 48 ore è diventato apocalittico, con i check point militari a delimitare la "zona rossa", mentre si sgretolavano tutte le nostre certezze. E’ così che da queste parti abbiamo conosciuto COVID-19  e ci siamo trovati privati degli affetti, degli amici, dei rituali e spesso anche del lavoro. Niente da fare, niente da pensare se non il macabro conteggio dei malati - e poi purtroppo dei morti - mentre l'emergenza avanzava coinvolgendo Piacenza, Bergamo, Brescia...l'Italia intera.
Abbiamo da subito capito che dovevamo sostenere i nostri ospedali, i nostri medici e tutto il personale sanitario che lottava in prima linea e - pur in questa situazione drammatica - abbiamo trovato la forza e la “fantasia” di creare un progetto musicale dal titolo Tornerà il sole.
In 24 ore è stato scritto il testo di una canzone inedita e intessuta una rete virtuale tra cantanti, musicisti, fonici, grafici e tecnici per sviluppare un progetto globale, una raccolta fondi su gofoundme per l’ospedale di Codogno.
Siamo convinti che la nostra storia, la nostra musica e il nostro team potranno rappresentare un messaggio positivo di resistenza, di coraggio e di forza a tutta l’Italia. Abbiamo fatto tutto da casa, con mezzi di fortuna e con una dose massiccia di pazienza (che serve in questo momento). Tornerà il sole ci ha aiutato a vivere questi duri giorni di rinunce e crediamo possa portare sollievo e forza alla nostra comunità e all’Italia intera”.

Gli autori del progetto "Tornerà il sole" precisano di essere in diretto contatto con i responsabili del UOC, Gestione Econonomico Finanziaria del ASST di Lodi, che si occuperà del prelievo e della gestione di tutte le donazioni.

Il denaro raccolto grazie al progetto verrà impiegato per:
- l'acquisto di dispositivi di protezione individuale,
- l'allestimento di reparti dedicati all'emergenza,
- l'acquisto di attrezzature per la terapia intensiva/sub intensiva e per  tutti i reparti che sono sotto pressione in questo momento.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la referente Liliana Manno all’indirizzo: liliana.manno@asst-lodi.it 

E' possibile donare anche attraverso l’IBAN messo a disposizione direttamente dall'Ospedale di Lodi. Intestato a: ASST di Lodi sul conto bancario Banco BPM Spa, Sede di Lodi Via Cavour
IBAN: IT94W0503420301000000005410
Causale: contributo liberale per L’Ospedale di Codogno
Per donazioni dall'estero indicare anche il codice SWIFT: BAPPIT21M01

Per approfondimenti riguardanti il progetto musicale, i promotori dell'iniziativa sono contattabili agli indirizzi mail info@promoresort.it - info@warehouseone.it 

Inoltre, gli organizzatori (studio di produzione musicale Warehouse One e agenzia di comunicazione Social House One di Codogno, unitamente alle società Pierre srls, 2FG Bross Video Making e Damage INC) si impegnano a mettere liberamente a disposizione la propria esperienza con lo scopo di agevolare nuove campagne di raccolta fondi.

ECCO I LINK :

https://www.facebook.com/codognoviva/videos/593228371277525/

https://www.gofundme.com/f/artisti-uniti-per-l039ospedale-di-codogno

https://www.youtube.com/watch?v=flyDP1HCyWA

wetransfer per scaricare il video: https://we.tl/t-k8IPO7joRr


.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

Torna su
IlPiacenza è in caricamento