Martedì, 26 Ottobre 2021
Eventi

Una realtà da 350 volontari e 20mila servizi all’anno: Croce Bianca in festa

Il trentennale della rifondazione della Croce Bianca di Piacenza celebrato sul Pubblico Passeggio

È stata inaugurata nella mattina del 23 settembre la due giorni di festa per il trentennale della Pubblica Assistenza Croce Bianca Piacenza. Per il taglio del nastro erano presenti oltre ai molti militi, le principali società sportive piacentine con cui l'associazione collabora attivamente, i volontari di Progetto Vita Piacenza, Coldiretti Piacenza e l'assessore comunale Paolo Mancioppi.

«Voglio ringraziare tuti i presenti – ha dichiarato Paolo Rebecchi, responsabile protezione civile Anpas Emilia Romagna – questa giornata per noi è molto importante, siamo qui perché festeggiamo i 30 anni dalla rifondazione. In questi anni abbiamo collaborato con le province limitrofe e per grandi eventi anche in tutta Italia. Ci tengo a portarvi i saluti del nostro presidente Fabrizio Velieri, che purtroppo in questi giorni si trova in Germania per motivi lavorativi, e soprattutto voglio porvi i saluti di tutto il comitato Anpas che in questo momento rappresento. La nostra associazione – ha proseguito Rebecchi - vanta 350 volontari attivi, distribuiti nei vari settori, sette dipendenti, tutto questo per garantire i circa 20mila servizi annui».

I 30 anni della Croce Bianca - IlPiacenza/Laura Gobbi

Questo pomeriggio, sempre sul Pubblico Passeggio, alle ore 16  verrà svolta una simulazione di soccorso in collaborazione con le varie istituzioni, invece questa sera, nella sede di Via Emilia Parmense, sarà protagonista una esercitazione di soccorso per simulare una macro emergenza. Domani la festa si sposterà in piazza Cavalli, dove alle 10.30 si terrà la Santa Messa in San Francesco e in seguito verranno benedetti quattro nuovi mezzi, con la consegna dei riconoscimenti ai militi, e a varie autorità piacentine. «Ci tengo ancora una volta a ringraziare – ha detto ancora Rebecchi - Progetto Vita Piacenza, che questa mattina ha effettuato un corso gratuito rivolto alla cittadinanza sull'utilizzo del defibrillatore semi automatico con la relativa consegna di attestato: noi come Croce Bianca siamo stati una delle prime associazioni a utilizzare il defibrillatore semi automatico a bordo dei nostri mezzi e per noi è un traguardo molto importante».

«Sono molto fiero di essere qua oggi – spiega l'assessore comunale Mancioppi – anche per portarvi il saluto del Sindaco Patrizia Barbieri e di tutta l'amministrazione, noi abbiamo sempre supportato fin dall'inizio questa due giorni di festeggiamenti, anche perché il vostro contributo alla cittadinanza è importantissimo, ci siete sempre stati e sempre ci sarete, 365 giorni all'anno, 24 ore su 24. Un grazie di cuore da tutta la città e un bocca in lupo per tutte le vostre iniziative».  Questa mattina come rappresentanza delle società sportive erano presenti il presidente Gatti del Piacenza Calcio con una rappresentanza della squadra, il presidente Beccari della Bakery Basket – anch’egli con una rappresentanza della compagine - e Zangrandi della società Canottieri Vittorino Da Feltre. Tutti loro hanno ribadito di essere molto fieri di collaborare attivamente con l'associazione e che tutto lo sport Piacentino è vicino alla Croce Bianca». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una realtà da 350 volontari e 20mila servizi all’anno: Croce Bianca in festa

IlPiacenza è in caricamento