rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Eventi

"Una storia della Chiesa”, la presentazione a Palazzo Galli

Presentato a Palazzo Galli, Banca di Piacenza dall'editore Cantagalli in collaborazione con l'Unione Giuristi Cattolici Italiani e la Parrocchia Santi Angeli Custodi (Piacenza, Borgotrebbia), il libro "Una storia della Chiesa. Papi e santi, imperatori, gnosi e persecuzione"

I martiri danno forza alla Chiesa gli eretici la tolgono. Duemila anni di persecuzioni da dentro e da fuori non sono stati capaci di distruggerla. Spunti per riflessioni fondamentali dal libro “Una storia della Chiesa” presentato dall’autrice Angela Pellicciari in dialogo con l’avv. Podrecca, il prof. Gotti Tedeschi e il pubblico di Palazzo Galli. Presentato dall’editore Cantagalli in collaborazione con l’Unione Giuristi Cattolici Italiani e la Parrocchia Santi Angeli Custodi (Piacenza, Borgotrebbia), il libro “Una storia della Chiesa. Papi e santi, imperatori, gnosi e persecuzione". All’autrice Angela Pellicciari e ai relatori avv. Livio Podrecca, Presidente Unione Giuristi di Piacenza e all’economista e banchiere prof. Ettore Gotti Tedeschi, i ringraziamenti del presidente della Banca di Piacenza ing. Luciano Gobbi per gli approfondimenti e le prospettive anche inusuali che il tema lasciava presagire. Ed in effetti così è stato perché il libro presenta con semplicità, efficacia ed essenzialità narrativa gli eventi cruciali della storia della Chiesa, attraverso una visione documentata con un taglio talora sorprendente rispetto alla storiografia ufficiale, dalla quale  si colgono l’importanza della religione, la profondità delle radici cristiane d’Italia e d’Europa, nonché la fondamentale opera di costruzione e ricostruzione operata nel tempo, dalla Chiesa, dai Santi e dagli evangelizzatori.  La storiografia ufficiale, ha affermato l’avv. Podrecca, a volte racconta gli avvenimenti non come si sono svolti, ma con interesse ideologico e politico al fine di plasmare le masse; questo libro parla di fatti, documenti, profezie, peccati e santità, che permettono di distinguere il vero dal falso, la propaganda anticattolica dall’effettiva realtà ecclesiale, la gloria e la vita dei martiri e dei santi accanto alle concrete difficoltà, ambiguità e compromessi nei rapporti dei pontefici con il potere temporale. Come dice il titolo si tratta di una storia della chiesa  con l’articolo indeterminativo perché l’autrice ha prodotto una scelta tra i tanti avvenimenti che possono aiutare a comprendere i principali nodi, sfide e difficoltà, che la Chiesa si è trovata di fronte nel corso del tempo.  Il racconto è diretto, quasi colloquiale, carico di stimoli che vanno al cuore dei fatti e pone in evidenza una istituzione divina che ha una storia terrena, quindi soggetta ai fatti umani, in un continuo intreccio tra le vicende spirituali e vicende temporali di una chiesa che pur segnata da fragilità umana è sempre andata avanti.  La Chiesa - ha esordito o il prof. Gotti Tedeschi - è la storia delle eresie e delle persecuzioni, ma  anche la storia dei santi e delle apparizioni;  c’è sempre stata una lotta tra il bene e il male. Il libro spiega come la Chiesa pur continuamente attaccata e perseguitata, ha  sempre lottato e vinto. Ma negli ultimi 100 anni e con una accelerazione enorme negli ultimi 50, l’attacco alla Chiesa che era esterno, che dal sacrificio dei martiri traeva forza, è attaccata dal suo interno dove moltissimi sono convinti che la civiltà cristiana sia morta e di conseguenza bisogna cambiare la morale cristiana adattandola alle esigenze sociologiche dei cristiani di oggi. La tentazione è quella di giustificare il vizio dicendo che non e' vizio. Questo libro – ha continuato il prof. Gotti Tedeschi - è fondamentale perché spiega i fatti più importanti, da quelli remoti al pontificato di Papa Giovanni II, ma avrebbe potuto proficuamente arrivare alle dimissioni di papa Benedetto: “Il grande”. La prof. Angela Pellicciari ha ripercorso alcuni degli eventi più importanti della Chiesa, ha accennato ad organizzazioni e personaggi rilevanti e controversi. Soffermandosi sulle differenze tra il mondo islamico e quello cristiano, ha evidenziato come la Chiesa non abbia mai ricercato l’universalità con l’uso della forza e come duemila anni di persecuzioni da dentro e da fuori non siano stati capaci di distruggerla.  Leggere e conoscere “Una Storia della Chiesa” vuol dire impossessarsi di un ottimo strumento per combattere quella “congiura contro la verità” che denunciava papa Leone XIII e che ogni cattolico ha il dovere di combattere. Per farlo – è il messaggio finale alimentato anche dall’intreccio di domande e risposte con il pubblico - bisogna conoscere le nostre origini, conoscere i Martiri, i Santi, i Papi, le persecuzioni subite dai cristiani, e soprattutto quel rapporto così conflittuale con il potere. La Chiesa era (ed è) l’unico ma irriducibile argine a protezione degli ultimi, dei poveri, dei piccoli. Occorre conoscerne la storia della cultura cattolica; una fede senza cultura, rischia di sbriciolarsi anche di fronte al più patetico sussidiario.

IL LIBRO. Pagine 368, Cantagalli Edizioni, EAN 9788868791834, prezzo euro 24.

L’AUTRICE. Angela Pellicciari storica del Risorgimento docente di storia della Chiesa.

Nel 1969 frequenta come borsista la Sispe (scuola italiana di specializzazione in politica ed economia) diretta da Claudio Napoleoni e Franco Rodano, poi si laurea in filosofia e insegna storia e filosofia nei licei. Già collaboratrice di programmi giornalistici della Rai, si è occupata dei meccanismi di identificazione secondaria alla cattedra di neuropsichiatria infantile a La Sapienza. Nel 1988 ha preso un dottorato in Storia Ecclesiastica e nel 1998 ha iniziato a pubblicare libri e a scrivere articoli sul Risorgimento che contribuiscono in maniera significativa alla revisione storiografica di quel periodo. Dall’Ottocento italiano la sua attenzione si è poi spostata sulla massoneria e su Lutero. Ogni terzo lunedì del mese tiene a Radio Maria una trasmissione su “La vera storia della chiesa”. Dal 2008 insegna Storia della Chiesa nei seminari Redemptoris Mater.

(Fotografie di Carlo Mistraletti)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una storia della Chiesa”, la presentazione a Palazzo Galli

IlPiacenza è in caricamento