Val Tidone Festival, concerti a Piacenza e in dieci comuni della valle

Tornano gli Eventi Musicali Internazionali della Val Tidone (Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone - Val Tidone Festival - Val Tidone Summer Camp), giunti quest'anno alla XXI edizione

Tornano gli Eventi Musicali Internazionali della Val Tidone (Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone - Val Tidone Festival - Val Tidone Summer Camp), giunti quest'anno alla XXI edizione.
Un progetto ambizioso che, firmato dalla Fondazione Val Tidone Musica e diretto artisticamente da Livio Bollani, si avvarrà come sempre del determinante sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

VAL TIDONE FESTIVAL

Il cartellone del Val Tidone Festival 2018 consta di 24 concerti, di cui 17 costituenti il cartellone principale e 7 rientranti in uno specifico percorso tematico dedicato ai giovani musicisti, in primis i vincitori dei Concorsi Val Tidone e i migliori corsisti del Val Tidone Summer Camp.

E’ previsto il coinvolgimento di dieci Comuni della Val Tidone (Alta Val Tidone - in cui sono confluiti i Comuni di Nibbiano, Pecorara e Caminata, Borgonovo Val Tidone, Calendasco, Castel San Giovanni, Gragnano Trebbiense, Pianello Val Tidone, Piozzano, Rottofreno, Sarmato e Ziano Piacentino), oltre che della città di Piacenza.

Gli spettacoli si svolgeranno in luoghi di particolare interesse storico, architettonico e naturalistico della vallata ma anche in spazi “alternativi”, deputati alle espressioni artistiche contemporanee meno convenzionali, come lo Spazio Rotative di Libertà.

Il parterre degli artisti affermati invitati nel 2018 è particolarmente ricco, da Angelo Branduardi all'incontro in jazz tra Peppe Servillo e Danilo Rea (che tributerà anche un omaggio a Beatles e Rolling Stones in piano solo), dal sassofonista Stefano Di Battista al funambolico violinista salentino Alessandro Quarta, dal geniale fisarmonicista Simone Zanchini al clarinettista Gabriele Mirabassi, dal grande trombettista Paolo Fresu al The Big Easy Trio di Karima e Mauro Ottolini, dalla cantante Simona Bencini all'ensemble lituano BSM Trio; dalla Filarmonica Arturo Toscanini ai cantanti Gabri Stimola e Graziano Dallavalle per la classica.

Per quanto concerne invece i giovani di talento, significativo è il fatto che, tra i protagonisti di alcuni concerti del Festival, ci siano vincitori di precedenti edizioni dei Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone, come il pianista marchigiano Giulio De Padova che chiuderà la rassegna al Teatro Municipale di Piacenza con la Filarmonica Toscanini.

Il programma completo del Val Tidone Festival
 

CONCORSI INTERNAZIONALI DI MUSICA DELLA VAL TIDONE


I numeri di questi 21 anni ci danno un'idea della portata del progetto-musica della Val Tidone: oltre 8.000 musicisti arrivati da tutto il mondo, decine di migliaia di posti letto occupati e di pasti serviti, centinaia di migliaia di spettatori sulle piazze a seguire più di 350 concerti.

A ciò si aggiungano il coinvolgimento di media locali e nazionali, le decine di migliaia di accessi unici annui al sito internet www.valtidone-competitions.com, la sua leadership su “Google”, la creazione di occupazione stabile ed interinale per molti piacentini, la valorizzazione di giovani talenti che oggi possono spendere titoli ai fini della loro stabilità lavorativa proprio grazie all’esperienza formativa e di concorso in Val Tidone, il supporto al sociale con il favorimento di raccolte fondi da parte di enti benefici e tanto altro.

Se c'è un evento musicale, fra quelli della Val Tidone, che più di ogni altro ha contribuito al raggiungimento di questi risultati, si tratta sicuramente dei Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone, cellula germinale dell'intero progetto, i cui numeri - con centinaia di concorrenti in arrivo ogni anno da tutto il mondo (anche quest'anno i musicisti che raggiungeranno la Val Tidone in occasione di Concorsi e Summer Camp saranno più di 300) - rappresentano un qualcosa di unico nel panorama musicale non solo della Regione Emilia Romagna ma di tutto il nord Italia.

I risultati di questa manifestazione, che come sempre vedrà scendere in campo le più importanti Scuole di Musica del mondo con i loro migliori allievi, sono sicuramente da attribuirsi ad unaconcomitanza di fattori, non da ultimi l’entità dei premi, ammontanti a circa 20.000 euro più concerti,ed il prestigio delle giurie internazionali, composte da concertisti e didatti di fama mondiale.

I Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone sono sette e si terranno presso il Teatro e la Rocca Comunale di Pianello, con audizioni aperte al pubblico: Concorso "Val Tidone" per giovani (sezioni: pianoforte, fisarmonica, archi, strumenti a pizzico e musica da camera), Premio pianistico "Silvio Bengalli", Premio "Carlo Civardi" per solisti di Fisarmonica, Premio "Contessa Tina Orsi Anguissola Scotti" per Gruppi da Camera, Concorso di Composizione "Egidio Carella", Concorso di canto moderno “Germano Varesi”, Premio speciale "Tidone Folk". Ad essi si aggiunge il Premio del pubblico e della critica “Enrica Prati”, in programma a Piacenza, Spazio Rotative sabato 16 giugno alle ore 21.15, in occasione del gala dei vincitori dei Concorsi Val Tidone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento