"Verde Grazzano 2018", al via la fiera florovivaistica

Sabato e domenica nell’unicum dello scenario del parco del Castello di Grazzano Visconti tanti fiori e approfondimenti per conoscere il verde e la sua cura

Luchino e Verde Visconti di Modrone ed Enrica Bergamaschi

Nel parco del castello di Grazzano Visconti svetta un secolare platano che ha oltre 150 anni, ed è la foglia di questo platano a rappresentare la storia e a disegnare il futuro di questo parco nel logo di “Verde Grazzano 2018”, la nuova fiera florovivaistica dedicata al verde e alla creatività ispirata dalla natura. Sarà aperta al pubblico sabato 29 settembre il giorno successivo domenica presso il parco del castello di Grazzano Visconti offrendo l’opportunità agli appassionati del verde e del giardinaggio, di incontrare sessanta vivaisti provenienti dall’Italia e dall’estero e artigiani che valorizzano la bellezza di fiori e piante. Oltre ad ammirare collezioni di rose antiche inglesi e francesi, di Iris, di piante acquatiche, felci, rampicanti, piantine decorative quali le “Tillandsie, piantine epifite capaci di assorbire acqua e sali minerali direttamente dall’aria e di molte specie botaniche, sarà possibile chiedere consulenze sull’ideazione, costruzione e manutenzione del verde di parchi e terrazzi. 

L’occasione offre l’opportunità di visitare anche il parco del castello caratterizzato da un susseguirsi di giardini all’italiana, boschi, roseti, macchie di bambù, statue, fontane e scorci armoniosi, disegnato dallo stesso Duca Giuseppe Visconti di Modrone (1879-1941), l’affascinante eclettico personaggio “inventore” del borgo neo medievale che fa da cornice a castello e parco costituendo un unicum che riflette la personalità del suo creatore e che da decenni è la prima attrazione turistica della provincia di Piacenza (mediamente 300.000 visitatori anno). L’anteprima di oggi (venerdì) ha riscosso commenti entusiastici da parte di operatori del settore e amici delle famiglie dei conti Luchino e Verde Visconti di Modrone; nel folto parterre abbiamo notato Donna Allegra Caracciolo, Ginevra Elkann, l’architetto paesaggista Oliva di Collobiano, Marella Chia, Nicola Caracciolo, Federico Forquet, Judith Wade, amministratore delegato Grandi Giardini Italiani e lo scrittore Giuseppe Conti Calabrese.

L’EVENTO: sabato 29 settembre dalle 10.00 alle 19.00 e domenica 30 dalle ore 10.00 alle 17.30. I biglietti di ingresso hanno un prezzo di 10 euro (ridotto 5 euro per ragazzi dai 13 ai 18 anni; ingresso gratuito per i bambini fino a 12 anni compresi); sono previste facilitazioni per biglietti famiglia e per gruppi di oltre 10 persone (8 euro). I cani sono ammessi al guinzaglio ed è obbligatorio il sacchetto igienico. Nelle immagini: Luchino e Verde Visconti di Modrone, fra loro la signora Enrica Bergamaschi e una serie di istantanee dalla anteprima di “Verde Grazzano 2018”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento