La strage di Erba e il perdono: se ne parla al President con Carlo Castagna

Venerdì 25 febbraio al cinema President è in programma la serata "Il sale della terra. Essere cristiani del mondo". Organizzata dal Nuovo Giornale vedrà l'intervento di Carlo Castagna, suo malgrado, protagonista della strage di Erba

Venerdì 25 febbraio alle ore 21 al cinema President in via Manfredi a Piacenza è in programma la serata "Il sale della terra. Essere cristiani nel mondo". L'iniziativa, promossa dal settimanale Il Nuovo Giornale, mette a confronto il vescovo mons. Gianni Ambrosio, il direttore del quotidiano Avvenire Marco Tarquinio e Carlo Castagna, protagonista, suo malgrado, della strage di Erba avvenuta nel dicembre 2006. "Al centro del talk show, ci saranno le domande più pressanti che interrogano ogni persona anche a partire dall’esperienza della fede - dice don Davide Maloberti, direttore del Nuovo Giornale come la mancanza di speranza nel futuro, l'educazione e il ruolo delle diverse agenzie educative, la crisi delle famiglie, il disorientamento dei giovani e degli adulti, le questioni etiche legate alla vita che nasce e che muore, i cattolici e la politica, i grandi cambiamenti culturali di oggi". 

L'EDUCAZIONE CRISTIANA - "Di educazione - aggiunge - parlerà soprattutto il vescovo Ambrosio che ha collaborato alla stesura del recente documento della Chiesa italiana "Educare alla vita buona del Vangelo", Mons. Ambrosio è anche presidente della Commissione episcopale per l’educazione cattolica, la scuola e l’università. L'educazione è  il tema scelto dai Vescovi per il cammino della Chiesa italiana fino al 2020; si tratta di una realtà che coinvolge tutte le generazioni"."La battaglia per la Verità" è invece il tema - sottolinea don Maloberti - che affronterà il direttore di Avvenire, che ha risposto  nei mesi scorsi alla polemica anticattolica avviata in tv dal duo Fazio-Saviano sul tema della vita. La sua presa di posizione è stata chiara: "Fateli parlare" cioè, date la parola a chi vive in situazioni di vita difficili ma al tempo stesso testimonia serenità e fiducia nella vita. Il suo appello è stato raccolto da molte tv e giornali.Tarquinio, classe 1958, umbro di Assisi, ha al suo attivo una lunga militanza nel giornalismo; dal 2009 è direttore del quotidiano cattolico, dove è succeduto a Dino Boffo. 

LA STRAGE DI ERBA - Carlo Castagna, imprenditore di Erba, sarà invece testimone - precisa don Maloberti - della non facile scelta di perdonare. Un perdono, per lui, non plateale né pensato per finire su giornali e tv, ma nato dall’esperienza di fede da lui vissuta.L’11 dicembre 2006 a Erba vennero uccisi la moglie di Castagna, Paola, la figlia Raffaella e il nipotino Youssef. A compiere l’atroce delitto furono i coniugi Olindo e Rosa Romano. "Non ho deciso io di perdonare - racconta Castagna nel libro scritto con Lucia Bellaspiga -. Sono un poveraccio, che perdono potrei mai concedere io?". Castagna per come è fatto - racconta il libro - quel giorno avrebbe imbracciato un fucile per sistemare le cose. Lo aiutò la mamma della moglie: "Carlo, Carlo, - gli disse - dobbiamo chiedere al Signore il coraggio di distenderci anche noi sulla Croce". Il suo perdono nasce da lì.

Quella sera venne uccisa anche una vicina di casa, Valeria Cherubini. Fu la testimonianza del marito della Cherubini, a lungo tra la morte e la vita, a inchiodare Olindo e Rosa.Qualcuno criticò Castagna, e lo critica tuttora, per il suo gesto di perdono. Ma di fronte a una strage così sanguinosa - conclude il direttore del Nuovo Giornale - era l’unica via per non farsi distruggere dall’odio, dal desiderio di vendetta e dalla disperazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della serata sarà disponibile il libro "Il perdono di Erba", scritto da Castagna con la giornalista di Avvenire Lucia Bellaspiga. Parte dei proventi sono devoluti alla Cooperativa di solidarietà sociale "Il Melograno di Erba".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento