A breve disponibile il dvd "Piazze e non piazze" di Esse

Un colloquio sulle piazze, sulla loro importanza, sulla loro ontologia, sul loro esistere, tra alcune "menti" piacentine, a breve sarà disponibile alla Passerini Landi in dvd

Il video "Piazze e non Piazze, la situazione di Piazza Cavalli e di Piazza S. Antonino" conferito alla "Biblioteca Passerini Landi di Piacenza sarà disponibile alla visione e al prestito. Il video documenta la conversazione-incontro sul tema "Piazze e non Piazze, la situazione di Piazza Cavalli e di Piazza S. Antonino " tenutasi venerdì 11 giugno 2010 nel "Salotto Roma a Borgo Faxhall" nell'ambito del progetto UnGiornoinViaRoma curato dal Laboratorio di Alberto Esse / Luogomobile, con la partecipazione di Salvino Dattilo, avvocato, Bruno Galvani, presidente di Anmil, Domenico Ferrari Cesena, capo delegazione Fai di Piacenza, Marcello Spigaroli, architetto, Bernardo Carli, già preside del Liceo Artistico, Lino Budano, artista, con il coordinamento di AlbertoEsse e le riprese di Adriano Corsi. Oggetto della conversazione sono le Piazze, il luogo storico, urbanistico ed architettonico di aggregazione e di socializzazione delle nostre città, un luogo reale sempre più minacciato dalla concorrenza dei nuovi "agorà virtuali": televisione e internet.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROGETTO AMARCORD -"Verba volant Scripta manent". E i video? Nella "liquidità" della società teorizzata da Bauman, la realtà reale viene sempre più sostituita dalla realtà virtuale, le parole diventano una massa enorme ed indistinguibile, gli scritti spariscono nei dischi fissi e mobili, comunque spesso volatili, e i video si esauriscono in un passaggio televisivo o in una vita sempre abbastanza effimera nei social network. Lo ieri sparisce subito, per non parlare della storia sostituita da un eterno presente. Con il "Progetto Amarcord", il Laboratorio di Alberto Esse si propone di utilizzare la funzione di stratificazione documentale propria delle biblioteche per opporsi a questo stato di cose. Il video di un argomento di dibattito particolarmente interessante ed utile per la comunità viene sottratto ad un inevitabile dissolvenza attraverso il suo conferimento alla "Biblioteca", trasformando le parole (oltre che le immagini) che esso contiene in una testimonianza che nella sua permanenza si fa documentazione storica (resistenza del supporto mediatico permettendo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento