Finale al Milestone, i due vincitori del gruppo Solisti

A due pianisti va la vittoria del “Bettinardi 2018”. Nella prima finale Solisti la scelta della Giuria è andata su Parissi e Tarso

I vincitori della prima finale Solisti, Mattia Parissi e Danilo Tarso

I vincitori della categoria Solisti del Concorso Nazionale “Chicco Bettinardi” per nuovi talenti del Jazz italiano sono i giovanissimi Mattia Parissi, 23enne proveniente da Ascoli Piceno e il tarantino Danilo Tarso (26 anni), entrambi pianisti. Il premio del pubblico è andato invece al clarinettista Michele Uliana (28 anni), originario di Ponzano Veneto, in provincia di Treviso. La prima delle finali per questa edizione 2018 del concorso, la quindicesima, ha visto confrontarsi i cinque Solisti selezionati sulla base del materiale audio inviato al momento dell’iscrizione.

Le finali dedicate alle altre sezioni del concorso si terranno nelle prossime settimane: quella dedicata ai Gruppi sabato prossimo, 20 gennaio alle ore 21.30 mentre quella per la categoria dei Cantanti domenica 28 gennaio alle ore 18.00.

La sede delle esibizioni è sempre il Milestone di via Emilia Parmense 27 a Piacenza, sede storica del Piacenza Jazz Club, l’associazione culturale che organizza il concorso legato al Piacenza Jazz Fest con il sostegno determinante della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il supporto di Yamaha Music Europe GmbH - Branch Italy.

I nomi dei due primi classificati Parissi e Tarso sono stati annunciati sabato scorso dal presidente del Piacenza Jazz Club Gianni Azzali al termine della finale del concorso che ha visto cinque concorrenti in lizza valutati da una giuria di esperti del settore, presieduta dal maestro Giuseppe Parmigiani, saxofonista, compositore e arrangiatore.

La graduatoria tra primo e secondo posto, però, verrà resa nota solo la sera di domenica 25 marzo alle 17.30, durante Galà di premiazione allo spazio Rotative di via Benedettine a Piacenza, che chiuderà il Piacenza Jazz Fest. A colui che si è aggiudicato il primo premio andranno una quota in denaro di 1.300,00 euro più un ingaggio nel cartellone del Piacenza Jazz Fest 2019, al secondo classificato un premio di 750,00 euro e, al pari del primo classificato, una segnalazione sulle due riviste di settore italiane, Musica Jazz e Jazz It. Nel corso della finale di sabato 13 gennaio è stato assegnato inoltre un trofeo molto ambito, seppure simbolico: il premio del pubblico, attribuito sulla base della votazione degli spettatori presenti, che è andato al clarinettista Michele Uliana.

Tutti i concorrenti si sono potuti avvalere per la loro esibizione dell’accompagnamento di una sezione ritmica d’eccezione, formata da Roberto Cipelli al pianoforte, Attilio Zanchi al contrabbasso e Massimo Manzi alla batteria. I tre erano anche tra i membri della giuria presieduta dal maestro Parmigiani e composta inoltre da Giancarlo Spezia critico musicale della rivista “Musica Jazz”, Fabio Bianchi del quotidiano “Libertà” e Giuseppe “Jody” Borea, esperto in musica afroamericana.

L'organizzazione si complimenta con tutti i finalisti per l'alto livello di preparazione dimostrato.

L’appuntamento è per sabato prossimo 20 gennaio alle ore 21.30 per la finale della sezione Gruppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento