Workshop di fotografia musicale con Pino Ninfa: aperte le iscrizioni

Si sono aperte le iscrizioni per "Il mestiere del fotografo, dal sociale alla musica" il workshop di fotografia che si terrà al Milestone, nell'ambito dell'ottava edizione della kermesse Piacenza Jazz Fest

Nell’ambito dell’ottava edizione della manifestazione Piacenza Jazz Fest, il fotografo milanese Pino Ninfa condurrà per il terzo anno consecutivo un workshop di fotografia musicale, che quest’anno ha per titolo "Il mestiere del fotografo, dal sociale alla musica". Il corso intensivo si svolgerà a Piacenza da venerdì 11 marzo a domenica 13 marzo 2011, con inizio alle ore 15.30 del venerdì e avrà il proprio "quartier generale" presso il circolo culturale Milestone di Via Emilia Parmense 27, sede del Piacenza Jazz Club.

IL CORSO - Il corso è così articolato: venerdì pomeriggio e sabato mattina sono previste l’introduzione e l’analisi del tema proposto, attraverso le esperienze di Pino Ninfa; sabato pomeriggio sarà dedicato alle riprese delle prove del concerto Richard Galliano French Touch Trio - Works by Richard Galliano, in programma nell’ambito del Piacenza Jazz Fest, al teatro Verdi di Fiorenzuola D’Arda, nella giornata di domenica si procederà alla verifica e alla discussione del lavoro svolto, con il commento dei portfolii.

La quota di partecipazione è di 160 euro (per informazioni: info@piacenzajazzclub.it; tel. 0523-579034; il modulo per l’iscrizione può essere scaricato dal sito www.piacenzajazzfest.it). Il workshop si propone di indurre nei partecipanti una riflessione sul ruolo del fotografo nel panorama attuale, sulla sua volontà di intraprendere progetti legati ad ambiti diversi, come la musica e il sociale e sul modo in cui queste iniziative diventano successivamente progetti editoriali per aziende e progetti multimediali collegati alla musica.

LA KERMESSE - L’attenzione dei partecipanti sarà focalizzata sul concerto del Jazz Fest piacentino, che i fotografi potranno seguire da una prospettiva d’eccezione, attraverso tutte le fasi della sua realizzazione, dal sound check alla performance serale. Pino Ninfa segue progetti sul territorio nazionale e internazionale, legati allo spettacolo e al reportage: l’interesse per la musica e per il sociale ha fondato il senso complessivo del suo lavoro fotografico. E' presidente dell’associazione P.I.M. (Poesia-Immagine-Musica), che si occupa della diffusione e dell’organizzazione di mostre e seminari di fotografi musicali; nata con lo scopo di diffondere la cultura fotografica, l’associazione rappresenta soprattutto un modo di vivere la fotografia in gruppo.

PINO NINFA - Ninfa è stato il fotografo ufficiale dei più prestigiosi festival jazz nazionali ed è stato per anni il fotografo ufficiale della filiale italiana del Blue Note. E' il fotografo ufficiale dell’Heineken Jammin Festival dal 1998. Per Heineken Italia segue i maggiori eventi musicali nel nostro paese e per Canon Italia e Leica segue e verifica la qualità dei prodotti collegati al mondo dello spettacolo. Ninfa ha al suo attivo diverse collaborazioni e ha esposto in Italia e all’estero; ha tenuto workshop sulla fotografia in varie città d’Italia ed è autore di diverse pubblicazioni e copertine di riviste musicali e dischi. Tra il 2006 e il 2008 ha sviluppato per Iveco un progetto legato all’area Africa e Middle East, culminato con il libro "Attraverso l’Etiopia" (Casadei Editore) e il calendario "Amce" 2009.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da anni porta avanti progetti multimediali nei quali s’incontrano musica e fotografia, a fianco di musicisti quali Stefano Bollani, Enrico Pierannunzi, Danilo Rea, Enrico Intra, Pietro Tomolo, Rita Marcotulli. Nel 2010 ha presentato a Palazzo Grassi di Venezia il progetto "Omaggio a Hugo Pratt", con Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura e realizzato un progetto legato alla Palestina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento