"Sogno d'Oriente", anche workshop sulle spezie e lettura dell'aura

Workshop incentrati sulle spezie e lettura dell'aura mediante una speciale video station tra le proposte di "Sogno d'Oriente", il festival in programma sa venerdì 20 a domenica 22 febbraio presso Piacenza Expo

Workshop sulle spezie tra le proposte di "Sogno d'Oriente"

“Spezie Occidentali” e “Spezie d’Oriente”: sono così intitolati due interessanti appuntamenti nell'ambito di "Sogno d'Oriente", il festival di magia, danza e cultura orientale e mediorientale in programma da venerdì 20 a domenica 22 febbraio presso il quartiere fieristico Piacenza Expo. Si tratta di mini-corsi, o meglio ancora workshop, che rappresentano due momenti di full immersion - due esperienze sensoriali complete - a strettissimo contatto con i più noti aromi del mondo: europei, medio orientali e delle Americhe per quanto riguarda le spezie occidentali (Cumino, Coriandolo, Zafferano, Sesamo, Finocchio, Anice verde, Vaniglia, Peperoncino);  di derivazione indiana, indo-malese e cino-nipponica per quelle d’Oriente (Curcuma, Noce Moscata, Chiodi di Garofano, Pepe, Cardamomo Verde, Anice Stellato, Cannella, ZenZero).

Dopo averle conosciute, annusate e toccate, i partecipanti scopriranno le piante da cui originano e le loro più importanti proprietà terapeutiche, ma non solo, perchè verranno suggeriti anche i migliori accostamenti gastronomici, dai più semplici ed immediati per i novizi in materia a quelli più ricercati ed alla moda per i palati più esigenti. In programma anche la preparazione di un curry, un sale ed un olio speziato per sperimentare subito l'utilizzo delle spezie nei piatti di tutti i giorni.

I due workshop durano circa un'ora e mezzo ciascuno e sono, per ovvie esigenze organizzative, a numero chiuso (30 persone max.). E’ previsto un costo di iscrizione pari a 8 euro a persona a corso. Non è previsto alcun pagamento anticipato (verrà regolarizzato appena prima l’inizio degli incontri), ma è possibile procedere, inviando mail a info@sognodoriente.it, ad una preiscrizione gratuita e non vincolante, utile per fornire una stima anzitempo del numero dei partecipanti interessati. Docente è la dott.ssa Alessia Scatena.

Un'altra interessante e suggestiva proposta di cui approfittare durante le visita al festival "Sogno d'Oriente" consiste nella lettura dell’Aura e dei chakra (i famosi sette centri energetici del nostro corpo secondo antichissime teorie indiane), lettura che si basa sull’assunto per cui il nostro corpo emetterebbe uno speciale campo energetico, risultante di una strettissima connessione tra corpo, mente e spirito. Secondo questa teoria i nostri pensieri, emozioni e convinzioni si rispecchiano e si riflettono nell’aura, che può pertanto essere utilizzata per determinare e individuare eventuali problemi di salute.

Dopo secoli di tradizione orientale, radicata anche nel culto buddista e induista, le nuove tecnologie vengono ora in soccorso agli operatori con strumenti altamente sofisticati. L’AVS (Aura Video Station) consente infatti di ottenere un quadro generale dello stato energetico-emozionale della persona mediante il semplice appoggio della mano su uno speciale biosensore. Una dominante gialla/arancione dell’aura può ad esempio suggerire una certa difficoltà nel sentire e assimilare le proprie emozioni, mentre un concentramento di intensità dell’aura intorno allo stomaco può essere segno di particolari tensioni accumulate in corrispondenza di questo organo.

“Effettuare un controllo sulla propria aura e sui chakra diverrà nel prossimo futuro molto importante, al pari di eseguire un controllo sulla pressione sanguigna” - dice Sabrina dell’Uomo, Consulente Certificato Inneractive - “Esiste una connessione tra la nostra mente ed il nostro corpo attraverso il cervello ed il nostro sistema nervoso, e molti dei sintomi che avvertiamo sono influenzati dalla condizione emozionale e mentale in cui ci troviamo".

La lettura dell’aura con la video station è solo una delle curiosità presenti a Sogno d’Oriente, Il festival che dal 20 al 22 febbraio porterà nei padiglioni di Piacenza  Expo tutte le suggestioni di una tradizione millenaria, tra maestri danzatori, astrologi e cartomanti, esperti del benessere, monaci, maestri di arti marziali, cosplayer e cultori esperti del mondo orientale, in un weekend di spettacoli, workshop, gare a premi, conferenze, performance live, ospiti internazionali e stand con prodotti tipici e ristorazione a tema.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI "SOGNO D'ORIENTE"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento