rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Formazione

Alla Tutor studenti a lezione di improvvisazione teatrale

Così la scuola di formazione vuole tornare alla normalità, per riattivare dinamiche dimenticate a causa della didattica a distanza, per tornare a ridere. Il percorso è dedicato agli studenti dei corsi per operatori di impianti elettrici e fotovoltaici, idraulici, meccanici di sistema e alle cure estetiche

Lezioni di improvvisazione teatrale per tornare alla normalità, per riattivare dinamiche dimenticate a causa della didattica a distanza, per tornare a ridere. Grazie al progetto "Le comunità per fare formazione", finanziato da Regione Emilia-Romagna, la scuola di formazione Tutor, con sede in via Leonardo da Vinci a Piacenza, ha avviato un percorso di improvvisazione teatrale dedicato agli studenti dei corsi per operatori di impianti elettrici e fotovoltaici, idraulici, meccanici di sistema e alle cure estetiche. Guidati dall'attore Maurizio Bronzini della compagnia teatrale TrAttori, una ventina di allievi hanno partecipato, alcuni giorni fa, alla prima lezione di improvvisazione tra imbarazzi, timori e risate. "Pensiamo che questo esperimento sia uno strumento di attivazione per ritornare a stare in presenza in modo giocoso,  interattivo e per sviluppare capacità di relazione, concentrazione, attenzione e curiosità - spiega Mjriam Ragazzi coordinatrice del corso -. Il tutto condito da dosi di umorismo che in questo periodo fa sempre bene". Al primo appuntamento, avvenuto in un'aula della scuola, ne seguiranno altri. "Si gioca con le parole, con il corpo; si fanno esercizi di attenzione in cui ci si mette in gioco sperimentando anche l'errore, lo sbaglio per condividere il messaggio che gli studenti a scuola non sono solo valutazioni e numeri, bensì persone ricche di sfumature e caratteristiche uniche". Il progetto fa parte di un percorso educativo che vuole premiare l'impegno scolastico dei ragazzi e la valorizzazione del territorio senza dimenticare la sicurezza sul lavoro. Durante l'anno scolastico, infatti, Tutor organizzerà un incontro per sensibilizzare gli studenti alla sicurezza con uno spettacolo teatrale e dedicherà una giornata alla scoperta della Val Trebbia con una gita al parco avventura di Coli per favorire la socializzazione e l'apprendimento delle peculiarità del territorio che verrà ulteriormente scoperto durante un tour in e-bike riservato agli studenti più meritori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Tutor studenti a lezione di improvvisazione teatrale

IlPiacenza è in caricamento