Lasci l’auto in periferia e raggiungi il centro con un euro al giorno

Meno auto e un'aria più pulita a Piacenza. Rinnovato il servizio "Car-bus" che permette di lasciare l'auto in uno dei quattro parcheggi periferici e di raggiungere il centro città con un solo euro al giorno anche nei giorni festivi

L'incontro per la presentazione di "carbus"

Presentato nella mattina di giovedì 29 maggio il progetto di interscambio auto-bus, già attivo da anni ma ora rinnovato nei servizi più utili agli utenti: più posti auto, ricevitorie automatiche e attivazione della linea dello stadio nei giorni festivi. Lasciando la propria auto in uno dei quattro parcheggi (Veggioletta, Stadio, Cimitero, Montale) è possibile usufruire del servizio che ti permette di raggiungere il centro città e di tornare al parcheggio con un prezzo agevolato. 

Possono usufruire del servizio non solo il conducente ma anche i passeggeri, che dovranno acquistare solo il biglietto di un euro per utilizzare il bus. All’acquisto del primo biglietto dovrà essere richiesto un adesivo Carbus da porre sul parabrezza dell’auto. L’adesivo presenta un numero progressivo che sarà necessario riportare sul biglietto giornaliero o mensile.  Nei giorni festivi saranno attive solo le linee dei parcheggi dello stadio e del cimitero. Il prezzo non è mai stato alzato: un euro anziché 2,40 che sarebbe il prezzo di andata e ritorno se si utilizzasse la linea urbana ordinaria. È possibile inoltre acquistare un abbonamento mensile, valido per tutte le linee urbane, a solo 22 euro, con un agevolazione ancora maggiore.

Dal primo giugno 2014 ci saranno nuove regole, consultabili dal sito www.tempiagenzia.com o www.setaweb.it . I vecchi biglietti sono utilizzabili fino al 30 giugno oppure possono essere sostituiti con i nuovi presso la biglietteria Seta di p.zza Cittadella. 

I biglietti sono acquistabili presso le ricevitorie che si trovano nelle vicinanze dei quattro parcheggi: Fiorista Agosti Fiorella (parcheggio cimitero Caorsana), Bar Prima Porta (parcheggio cimitero Caorsana), Bar H (parcheggio Veggioletta), Tabaccheria Nani Maurizio (parcheggio Montale), Bar Terzo Tempo (parcheggio stadio Garilli), Biglietteria Seta (p.zza Cittadella). 

«Il progetto – ha spiegato il presidente di Tempi Agenzia Gianluca Micconi -  non è nuovo, ma oggi è stato rinnovato in qualche servizio. Nei giorni festivi prima era attivo solo il parcheggio del cimitero, di recente è stato attivato anche quello dello stadio. Inoltre questo servizio permette di avere un’aria più pulita in città, meno auto in circolazione e meno inquinamento».

Presente anche l’assessore Giorgio Cisini: «E’ in atto un miglioramento per questa sperimentazione già attiva e che permette a tutti di semplificarsi la vita. Se tutti usufruissero di Carbus l’aria della città sarebbe più pulita e ci sarebbero meno sanzioni nel centro storico per parcheggi in divieto di sosta».

Sulla questione scioperi effettuati dagli autisti Seta si è espresso Massimiliano Cantone, amministratore Seta: «Sono in corso le verifiche per risolvere la parte interna e anche per valutare le richieste degli autisti».

20140529_105415-1-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

Torna su
IlPiacenza è in caricamento