Bonus medicine 2020 e detrazioni fiscali per spese mediche, come richiederli

Anche per le spese mediche esistono alcune detrazioni fiscali: ecco chi ne ha diritto e come richiederle

Tra le parole più cercate sul web a inizio anno c’è sicuramente l’argomento “detrazioni e bonus”: dalle ristrutturazioni al bonus bebé, dal bonus idrico alle varie formue di agevolazione fiscale, molti però non sono al corrente del fatto che esiste un bonus anche per le medicine.

Non viene espressamente chiamato in questo modo, ma prevede comunque uno “sconto” del 19% sull’acquisto dei medicinali, che spesso costituiscono una vera e propria voce di spesa nei bilanci delle famiglie. Vediamo in che modo è possibile usufruire di questa detrazione fiscale.

Come usufruire della detrazione

Non tutti lo sanno, ma nella dichiarazione dei redditi si possono portare in detrazione diverse spese, tra cui anche quella sanitarie, riguardanti sia l'acquisto di medicinali che le prestazioni mediche. La legge prevede un limite minimo di 129,11 euro oltre il quale scatta la detrazione del 19%; l'agevolazione spetta soltanto ai redditi inferiori ai 120mila euro annui. Per chi ha un reddito compreso tra i 120mila e i 240mila euro il bonus può essere richiesto soltanto in caso di gravi patologie. 

Come pagare per ottenere lo “sconto”

La detrazione delle spese sanitarie e mediche non è cambiata molto rispetto agli anni passati, ma l'ultima legge di Bilancio ha introdotto alcune importanti novità, soprattutto per le modalità di pagamento. Infatti, per avere diritto al bonus medicine, ossia la detrazione al 19% delle spese, bisognerà effettuare i pagamenti con strumenti tracciabili, al di là di alcune eccezioni.

Le spese sanitarie che si possono ancora pagare in contanti sono:

- i farmaci;

- i dispositivi medici;

- le visite ed esami in ospedale o in cliniche convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale (Ssn).

Sarà invece obbligatorio pagare con bancomat, carta di credito o altri metodi tracciabili, i seguenti servizi:

- le visite specialistiche, effettuate in regime privato;

- le visite effettuate in strutture private.

Bonus medicine 2020, come compilare il 730

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito i nuovi modelli per la dichiarazione dei redditi. Per ottenere la detrazione a 19% delle spese mediche si può utilizzare il 730 compilato o quello ordinario, ma nel secondo caso vanno compilare le sezioni appositamente dedicate a questa tipologia di spese.

Per chiarimenti e aiuto nella compilazione della dichiarazione dei redditi e in altri adempimenti fiscali è possibile rivolgersi al Caf.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • «Su Tik Tok combatto il bullismo: la vita è più importante di chi ci odia perché diversi»

  • Cani venduti con falsi certificati sanitari, coppia a processo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento