Case popolari: tutte le informazioni

Gli alloggi popolari sono abitazioni la cui proprietà appartiene ad enti statali e comunali. Vengono assegnate a persone che hanno un reddito basso e hanno un affitto mensile ridotto, che può variare dai 30 fino a un massimo di 80 euro

Gli alloggi popolari sono abitazioni la cui proprietà appartiene ad enti statali e comunali. Le case popolari vengono assegnate a persone che hanno un reddito basso e che purtroppo non hanno un lavoro oppure hanno una condizione sociale molto misera. Infatti, questo tipo di case hanno un affitto mensile molto ridotto, che può variare dai 30 fino a un massimo di 80 euro.

Come si ottiene una casa popolare

La richiesta delle case popolari deve essere effettuata nel proprio comune di residenza in quanto sono gli enti locali a gestire l’intero processo. Di conseguenza i regolamenti variano a seconda del proprio luogo di residenza. I criteri maggiormente presi in considerazione per formulare il punteggio della graduatoria sono i seguenti:

- reddito

- numerosità del nucleo familiare,

- età anagrafica,

- famiglia monoparentale,

- presenza di situazioni di mancanza di lavoro,

- morosità incolpevole pregressa,

- presenza di familiari invalidi.

Solitamente una casa popolare è assegnata a tempo “indeterminato”.

Documenti necessari per presentare la domanda

Al Comune, oltre al modulo di domanda (reperibile online o negli uffici comunali), l’interessato dovrà presentare:

- copia del documento di identità,

- marca da bollo di importo fissato dal Comune,

- ISE-erp (Indicatore della Situazione Economica) e ISEE-erp (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) sono degli indicatori della tua situazione economica. Questi documenti puoi farli presso qualunque patronato della tua città, presentando il CUD o i tuoi redditi.

Bandi e graduatorie

Una volta consegnata la domanda, il gestore provvede a formare una graduatoria, che viene pubblicata sul sito istituzionale del Comune, dove sarà possibile prendere nota del posto in cui si sarà posizionati. A questo punto, appena vengono costruite nuove case popolari, il Comune attinge i nominativi dalla graduatoria e contattata le famiglie interessate.

Il Comune assegna i posti non solo in base a nuovi alloggi costruiti, ma anche in base ad alloggi già esistenti, che si liberano per vari motivi (trasferimento degli inquilini, morte, cambio della situazione reddituale).

Come presentare le domande a Piacenza

È possibile utilizzare diverse modalità:

- Trasmissione mediante PEC all'indirizzo protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it ma solo se inviata da altra PEC o nelle modalità telematiche indicate dall'art. 65 del Codice dell'amministrazione digitale (D.lgs. 82/2005).

- Lettera raccomandata R.R. indirizzata a "Comune di Piacenza - Servizi Sociali - Ufficio Abitazioni e diritto alla casa - via XXIV Maggio 28 - 29121 Piacenza"

Al momento non possibile la consegna a mano, è necessario utilizzare altre modalità per la presentazione della domanda.

A chi rivolgersi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Abitazioni e diritto alla casa del Comune di Piacenza, in via XXIV Maggio 28. Orari: lunedì 8.45 - 13.30, mercoledì 8.45 - 12.00, giovedì 8.45 - 13.30 e 15.30 - 17.30. Contatti telefonici: 0523 492162 e 0523 492169.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento