Curiosità piacentine: l'abbazia di Chiaravalle della Colomba

Una leggenda racconta il modo in cui San Bernardo decise il luogo in cui costruire l'Abbazia di Chiaravalle della Colomba

Fonte foto: www.giardinaggio.org

Una leggenda racconta il modo in cui San Bernardo decise il luogo in cui costruire l'"Abbazia di Chiaravalle della Colomba". Il Santo stava iniziando a contrassegnare il luogo dove avrebbe voluto costruire l'abbazia piantando ramoscelli di ulivo. Mentre stava riposando sotto una pianta, notò una colomba bianca che si staccava dallo stormo: l'uccello volò verso il basso e colse uno dei rami piantati nel prato per poi depositarlo su un terreno di Chiaravalle. San Bernardo rimase molto colpito dall'evento: credeva che il Signore avesse voluto inviare un messaggio divino. Per questo decise di cambiare il progetto della costruzione e di spostarlo dove la colomba aveva portato il ramoscello. Da qui nacque il nome "Abbazia di Chiaravalle della Colomba".

Fonte: "Mosaico popolare. Storie, racconti, fiabe, proverbi, leggende, poesie, meridiane, fotografie e soprannomi piacentini" di Alessandro Ballerini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento