menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come fare la carta di identità elettronica a Piacenza

La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora. Il documento può essere richiesto in qualsiasi momento e la sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza

Nella città di Piacenza, la carta d’identità si richiede agli sportelli polifunzionali Quic solo su appuntamento. Da settembre 2016 è emessa con le modalità indicate dalla Circolare Ministeriale n. 10/2016, solo in formato elettronico CIE.

Come richiederla

Occorre fissare un appuntamento telefonando allo 0523 492 492 , attivo da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 13.

Dopo aver fissato l’appuntamento occorre recarsi agli sportelli polifunzionali Quic in viale Beverora, 57 con:

- 1 foto formato apposito per CIE

- la carta d'identità scaduta (o la fotocopia della denuncia di smarrimento/furto) e un altro documento (es. patente o passaporto). In alcuni casi può essere richiesta la presenza di due testimoni.

Se la richiesta è fatta per un minorenne:

- deve essere presente il minore e almeno un genitore,

- occorre consegnare l'apposito modulo (disponibile a fondo pagina) firmato dai genitori e corredato della fotocopia del documento d'identità del genitore non presente.

Costo

22,20 euro da pagare all’atto della richiesta.

Tempi

La consegna del documento non è immediata;  la CIE è consegnata entro circa 6 giorni (festivi compresi) dalla data di emissione.  

Il cittadino può scegliere di ricevere la carta all'indirizzo di residenza, ad altro indirizzo, delegando altra persona al ritiro, oppure recarsi allo sportello Quic per il ritiro. Se il cittadino ha richiesto la consegna presso la sua abitazione o luogo di lavoro e non era presente per ritirare il documento, viene lasciato nella cassetta delle lettere l'avviso di giacenza.

Sulla ricevuta consegnata al cittadino al termine della procedura di inserimento dei dati è presente il numero di raccomandata al fine di visualizzare sul sito di Poste Italiane (www.poste.it) il tracciato di destinazione della CIE.

Scadenza

La carta d'identità dura dieci anni e scade nel giorno del compleanno (per i minori fino a 3 anni dura 3 anni; da 3 a 17 anni dura 5 anni).

E' possibile rifare il documento nei 6 mesi precedenti la scadenza. La variazione di residenza non è un motivo per rifare il documento.

Donazione di organi e tessuti

All’atto della emissione della carta di identità è possibile esprimere la propria volontà riguardo alla donazione di organi e tessuti.

Casi particolari

La nuova CIE si fa anche per  persone allettate o impossibilitate a recarsi in ufficio.

Il documento cartaceo (per il quale occorrono 3 foto) viene fatto solo per:

- casi di particolare urgenza documentata

- cittadini iscritti all'AIRE (non occorre l'appuntamento e devono presentare il passaporto). 

- cittadini che chiedono l'emissione della carta d'identità con nulla osta del comune di residenza (modulistica disponibile in fondo alla pagina).

Per maggiori informazioni o chiarimenti, consultate il sito del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lavoro domestico, 500 domande per sanatoria da Cgil e Cisl: «Stallo di mesi per iter rigido, a rimetterci sono le più fragili»

Attualità

La partenza del Giro entusiasma piazza Cavalli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento