Posta elettronica certificata (PEC): tutte le informazioni a Piacenza

Che cos'è, a cosa serve, come si usa e le informazioni per la nostra città

La PEC è un sistema di posta elettronica che garantisce la certezza, con valore legale, dell’invio e della consegna dei messaggi e-mail al destinatario. La Posta Elettronica Certificata ha il medesimo valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno con attestazione dell'orario esatto di spedizione.

Inoltre, il sistema di Posta Certificata, grazie ai protocolli di sicurezza utilizzati, è in grado di garantire la certezza del contenuto non rendendo possibili modifiche al messaggio, sia per quanto riguarda i contenuti che eventuali allegati. La Posta Elettronica Certificata garantisce - in caso di contenzioso - l'opponibilità a terzi del messaggio.

Il valore legale è assicurato dai gestori di posta PEC del mittente e del destinatario che certificano:

- data e ora dell’invio del messaggio dal parte del mittente;

- data e ora dell’avvenuta consegna del messaggio al destinatario;

- integrità del messaggio (e eventuali allegati) nella trasmissione da mittente a destinatario.

In ogni avviso inviato dai gestori è apposto anche un riferimento temporale che certifica data ed ora di ognuna delle operazioni descritte. I gestori inviano ovviamente avvisi anche in caso di errore in una qualsiasi delle fasi del processo (accettazione, invio, consegna) in modo che non possano esserci dubbi sullo stato della spedizione di un messaggio.

La comunicazione ha valore legale solo se inviata da PEC e ricevuta da PEC.

Le PEC dell'Amministrazione Comunale possono ricevere mail da caselle di Posta Elettronica Ordinaria, ma  dal punto di vista formale questo tipo di comunicazione non ha valore legale, quindi tale invio non crea vincoli di alcun genere per l’Amministrazione Comunale.

Il cittadino che utilizza la propria PEC per scrivere a una casella di Posta Elettronica Ordinaria (PEO) corre il rischio di non poter ricevere risposta, in quanto alcune caselle di PEC rifiutano messaggi che non pervengano da altra caselle PEC.

Come si ottiene una PEC

Per ottenere una PEC è necessario rivolgersi ad un Gestore, ovvero aziende, anche pubbliche, che hanno dimostrato di essere in possesso dei requisiti previsti dalla normativa di riferimento e che risultano presenti nell’elenco pubblico tenuto da AGID - Agenzia per l'Italia Digitale.

Indirizzo PEC del Comune di Piacenza è:

protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it

A questo indirizzo è possibile inviare messaggi di posta elettronica da altre caselle PEC.

Come si usa

I documenti trasmessi devono essere prodotti in formati completi, leggibili, immodificabili, che non contengano algoritmi di calcolo, link. Ad ogni messaggio Pec deve corrispondere un documento ed eventuali allegati relativi ad un procedimento (per esempio un soggetto esterno che debba presentare due diverse pratiche dovrà inviare 2 messaggi PEC distinti, uno per ogni istanza).

Ogni messaggio dovrà indicare:

- l'oggetto della comunicazione

- il tipo di documento inviato

- l'ufficio di destinazione se noto.

La Pec non deve mai essere utilizzata per la trasmissione di comunicazioni non ufficiali. Per lo scambio di informazioni e comunicazioni non ufficiali, per le quali non sia necessaria la registrazione a protocollo generale, sono disponibili le caselle di posta delle strutture interne competenti.

La ricevuta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presa in carico della mail da parte dell'Amministrazione avviene mediante l'invio di una ricevuta automatica di “avvenuta consegna” da parte del sistema di gestione delle PEC.
Tale mail costituisce a tutti gli effetti la conferma di avvenuta consegna al pari delle raccomandate A.R. Le ricevute di accettazione e consegna sono firmate digitalmente e dovranno essere conservate dal mittente (al pari delle cartoline di ritorno di una normale raccomandata A/R).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento