Adottare un figlio: come e dove presentare la domanda

Adottare un bambino è un momento molto delicato: ecco una guida per scoprire i passi da compiere per le adozioni nazionali

Molte coppie o famiglie che desiderano adottare un bambino spesso non sono a conoscenza delle procedure corrette da seguire. L'adozione, sia nazionale che internazionale, è infatti un momento importante, che prevede un iter strutturato.

Per adottare un bambino italiano o straniero, la coppia deve rivolgersi al Servizio Sociale Minori e Famiglie e seguire un percorso così articolato:

- fase informativa: indicazioni e informazioni rispetto alla legislazione e agli aspetti principali dell'esperienza adottiva;

- fase di preparazione: sono previsti alcuni incontri di valutazione e conoscenza per le coppie che intendono adottare un bambino. Al termine del corso la coppia potrà presentare "domanda di indagine socio psicologica" al Servizio Sociale;

- fase dell'indagine socio psicologica: la coppia incontra l'assistente sociale e lo psicologo dell'equipe di adozione per alcuni colloqui;

- domanda di adozione: al termine dell'indagine socio psicologica la coppia potrà presentare domanda di adozione nazionale o dichiarazione di disponibilità all'adozione di un bambino straniero al Tribunale per i minorenni, corredata con la necessaria documentazione. Il Servizio Sociale inoltrerà quindi al Tribunale per i minorenni la relazione di valutazione socio psicologica.

Dove 
Per maggiori informazioni e chiarimenti sul percorso da seguire occorre richiedere un colloquio con gli Assistenti Sociali dell'Area Minori in Via Martiri della Resistenza n.8. Gli orari di accoglienza al pubblico sono:

- lunedì dalle 8.45 alle 13 e dalle 15.30 alle 17.30;

- martedì dalle 8.45 alle 11.15;

- mercoledì e venerdì dalle 8.45 alle 13;

- giovedì dalle 8.45 alle 11.30.

Ulteriori Informazioni

Dopo che gli operatori dei servizi sociali hanno compiuto l'accertamento di idoneità, la coppia può presentare al Tribunale dei Minori la propria domanda, che avrà validità di tre anni e può essere rinnovata.
Contatti: tel.0523/492222; fax: 0523/492206; 
e-mail: servizisociali.minori@comune.piacenza.it     

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento