menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adottare un figlio: come e dove presentare la domanda

Adottare un bambino è un momento molto delicato: ecco una guida per scoprire i passi da compiere per le adozioni nazionali

Molte coppie o famiglie che desiderano adottare un bambino spesso non sono a conoscenza delle procedure corrette da seguire. L'adozione, sia nazionale che internazionale, è infatti un momento importante, che prevede un iter strutturato.

Per adottare un bambino italiano o straniero, la coppia deve rivolgersi al Servizio Sociale Minori e Famiglie e seguire un percorso così articolato:

- fase informativa: indicazioni e informazioni rispetto alla legislazione e agli aspetti principali dell'esperienza adottiva;

- fase di preparazione: sono previsti alcuni incontri di valutazione e conoscenza per le coppie che intendono adottare un bambino. Al termine del corso la coppia potrà presentare "domanda di indagine socio psicologica" al Servizio Sociale;

- fase dell'indagine socio psicologica: la coppia incontra l'assistente sociale e lo psicologo dell'equipe di adozione per alcuni colloqui;

- domanda di adozione: al termine dell'indagine socio psicologica la coppia potrà presentare domanda di adozione nazionale o dichiarazione di disponibilità all'adozione di un bambino straniero al Tribunale per i minorenni, corredata con la necessaria documentazione. Il Servizio Sociale inoltrerà quindi al Tribunale per i minorenni la relazione di valutazione socio psicologica.

Dove 
Per maggiori informazioni e chiarimenti sul percorso da seguire occorre richiedere un colloquio con gli Assistenti Sociali dell'Area Minori in Via Martiri della Resistenza n.8. Gli orari di accoglienza al pubblico sono:

- lunedì dalle 8.45 alle 13 e dalle 15.30 alle 17.30;

- martedì dalle 8.45 alle 11.15;

- mercoledì e venerdì dalle 8.45 alle 13;

- giovedì dalle 8.45 alle 11.30.

Ulteriori Informazioni

Dopo che gli operatori dei servizi sociali hanno compiuto l'accertamento di idoneità, la coppia può presentare al Tribunale dei Minori la propria domanda, che avrà validità di tre anni e può essere rinnovata.
Contatti: tel.0523/492222; fax: 0523/492206; 
e-mail: servizisociali.minori@comune.piacenza.it     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento