Arriva il Reddito di emergenza per le famiglie in difficoltà: come richiederlo

Tra le varie misure previste dal decreto maggio 2020 per fronteggiare l'emergenza Coronavirus arriva anche il Reddito di emergenza. Ecco in cosa consiste, quali sono i requisiti per richiederlo, le tempistiche e come fare domanda

Tra le varie misure previste dall'atteso decreto maggio 2020 per fronteggiare l'emergenza Coronavirus arriva anche il Reddito di emergenza 2020 per i disoccupati, per chi non ha un reddito e per chi non ha un lavoro regolare. La domanda dovrà essere presentata entro luglio, si parte da un contributo di 400 euro fino ad arrivare ad 800 in base al numero dei componenti del nucleo familiare. Ecco quali sono i requisiti per fare richiesta.

Rem 2020: requisiti

Il Reddito di emergenza ha l'obiettivo di sostenere le persone escluse dalle altre misure messe in atto dopo l’emergenza Coronavirus, potrà essere richiesto tramite modulo Inps ed avrà una durata complessiva di 3 mesi. Ecco i requisiti per richiederlo:

- residenza in Italia;

- un valore del reddito familiare del richiedente, nel mese precedente la richiesta del beneficio e in ciascuna mensilità che precede le erogazioni successive, inferiore al valore del Rem stesso;

- un valore del patrimonio mobiliare familiare con riferimento all’anno 2019 inferiore a una soglia di 10mila euro, accresciuta di 5mila euro per ogni componente successivo al primo e fino ad un massimo di 20mila euro;

- valore Isee inferiore a 15mila euro.

Nel caso di nuclei familiari che percepiscono il Reddito di cittadinanza, il Rem può essere richiesto ad integrazione della somma già percepita a patto che non superi il limite dello stesso Rem.

Chi non ha diritto al Rem 2020

Invece, sono esclusi dal Rem coloro che già rientrano nelle coperture definite dal decreto Cura Italia. Come si legge nella bozza del decreto maggio, inoltre, non hanno diritto al Rem i soggetti che si trovano in stato detentivo, per tutta la durata della pena, nonché coloro che sono ricoverati in istituti di cura di lunga degenza o altre strutture residenziali a totale carico dello Stato o di altra amministrazione pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento