#iorestoacasa, ma cosa faccio? Ecco idee e spunti per trascorrere al meglio il tempo in casa

Con l'Italia in quarantena per contenere il contagio da Coronavirus, siamo costretti a passare lunghe ore in casa. Ecco che cosa possiamo fare per far passare più velocemente e bene il tempo tra le mura domestiche

Vista la grande diffusione causata dal Covid-19 e la (quasi) totale impossibilità di uscire di casa se non per lavoro o estreme necessità, non ci resta che prenderci le nostre responsabilità e rispettare le regole, cercando di scacciare ansia e paura e conservando la fiducia nel domani.

Ma chiusa la porta di casa, annullate le nostre attività sociali, in molti casi fermato il nostro lavoro (per chi non può mettere in pratica il tele-lavoro), che cosa possiamo fare per far passare il più serenamente possibile quelle lunghe giornate senza relazioni sociali?

Innanzitutto, fare un bel respiro. E poi cambiare lo sguardo sulla realtà che ci circonda, cioè le nostre mura domestiche. Quante volte, nelle corse quotidiane tra lavoro e attività varie avete sospirato pensado: “Quando avrò mai il tempo di sistemare quell’armadio? O di riordinare quella scrivania? Quando potrò sistemare quel ripostiglio?”. Ebbene, adesso è il momento di fare, con tranquillità, tutte quelle cose che state rimandando da mesi, forse anni. Oppure di rilassarvi e godervi finalmente il vostro nido, in compagnia di quel libro che avete ricevuto per il vostro compleanno di tre anni fa...

In ogni caso, ecco qualche idea per non annoiarvi e per trascorrere il tempo in modo utile e più velocemente ingannando la noia, specie se in casa non ci sono bambini o magari sono già abbastanza grandi da organizzarsi lo studio a distanza per contro proprio.

Studiare una lingua straniera

Quante volte avete detto “..se avessi tempo, vorrei studiare l’inglese, imparare o spagnolo, il francese ecc..ecc..”, sia per piacere personale, sia per lavoro o necessità; bene, questo è il momento giuto, magari costretti allo smartworking o alla pausa scolastica sforzata, potete impegnare un paio d’ore della vostra giornata allo studio di una lingua straniera. Ci sono moltissime applicazioni, corsi online e persino piattaforme per la conversazione con docenti madrelingua. O ancora, se avete già dimestichezza con una lingua straniera, questo è il momento di godersi un bel  film o una serie tv in lingua originale. Risultato garantito!

Leggere, leggere, leggere!

E’ arrivato il momento che tanto avete sognato di togliere la polvere da quel libro sul comodino! o magari rileggere la vostra collana preferita di romanzi, per non parlare di libri di favole che potete leggere ai vostri bambini... Considerando che molte case editrici hanno messo a disposizione abbonamenti gratuiti con l'iniziativa "Solidarietà Digitale", non abbiamo scuse adesso per dedicarci ad arricchire la nostra cultura!

Rivedere i film preferiti

Tutti abbiamo un film nel cuore o più pellicole che ci hanno fatto sognare, nelle varie stagioni della nostra vita. E allora, perché non approfittare per gustarle di nuovo? Se invece preferite le serie tv, c’è davvero l’imbarazzo della scelta disponibile praticamente tutte le piattaforme digitali o in streaming.

Cucina a go-go

Se non disprezzate del tutto i fornelli, specialmente dovendo preparare i pasti in casa per tutta la famiglia, potete cimentarvi in quelle ricette che avreste sempre voluto provare, ma che “non c’è mai tempo”: fare il pane in casa, un dolce per la merenda, dei biscotti per il the delle cinque. Insomma, in rete (o nei libroni da cucina che avete sicuramente da parte) c’è da sbizzarrirsi.

Riordinare scaffali, cassetti e librerie

Non è un’attività prioritaria, quindi spesso tendiamo a rimandarla. Ma ora è proprio il momento giusto per riordinare cassetti, librerie e scaffali dove regna sovrano il caos e magari eliminare tante cose inutili che ci tolgono spazio e aria...

Esercizio fisico in casa

Tra le mille attività fisiche che si possono fare in casa, ci siete solo voi e la vostra pigrizia. Questo è il momento di ripetere da soli gli esercizi che avete imparato alle lezioni di pilates e yoga o ancora i tanti esercizi per addominali e glutei che normalmente praticate in palestra. E’ sufficiente un tappetino da palestra e magari qualche pesetto. On line sono disponibili applicazioni utili e tutorial di ogni tipo che mostrano che esercizi svolgere in casa, ccosì da poter essere anche in forma per la prova costume della prossima estate.

Bricolage e attività manuali

Altra attività per cui cogliere il momento magico è quella dell’”aggiustatutto”: non solo i giocattoli rotti dei bambini, che pietosamente li portano al papà chiedendo di riparare l'irreparabile, ma anche tutte quelle cose, arredi o altri oggetti che da mesi aspettano di essere aggiustati.

Chi ha la fortuna di avere un giardino ma anche un bel balcone, può pensare di organizzarsi un orticello di piante aromatiche nei vasetti sul davanzale in cucina, così da utilizzarle per profumare e insaporire le pietanze.

Questi sono solo alcuni spunti sulle attività che si possono fare per vivere questi giorni in casa, attuando tutte le norme prescritte per tutelare non solo la nostra salute, ma anche quella dei nostri cari e di tutta la società in cui viviamo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento