Matrimonio religioso nel Comune di Piacenza: le informazioni

Matrimonio religioso nel Comune di Piacenza: tutti i documenti da presentare in Comune

Consiste nella trascrizione di matrimonio concordatario (o di altri culti ammessi dallo Stato) celebrato dal Sacerdote o Ministro di Culto di altra Confessione.

DOCUMENTAZIONE - Atto di matrimonio religioso accompagnato da richiesta di trascrizione del Parroco/Ministro di Culto. Il Parroco o Ministro di Culto - entro 5 giorni della celebrazione - deve consegnare, direttamente all'Ufficio, l'atto di matrimonio da trascrivere nei registri di Stato Civile. Prima di procedere alla trascrizione si verificano i dati anagrafici degli sposi, firme ecc. Nel caso in cui il Parroco, per dimenticanza, consegni l'atto di matrimonio dopo i 5 giorni previsti per legge, l'Uff.le di Stato Civile deve contattare i nubendi, predisporre richiesta di trascrizione e redigere verbale che dovrà essere sottoscritto dagli sposi, prima di procedere alla trascrizione dell'atto medesimo. Un altro caso che richiede un comportamento più complesso è poi previsto qualora i nubendi abbiano contratto matrimonio concordatario con l'omissione delle pubblicazioni, ma avendo avuto particolare dispensa dalla Curia.

LA PROCEDURA - Si effettua la trascrizione sui registri e successivamente si predispongono le proposte per le annotazioni a margine degli atti di nascita degli interessati, le comunicazioni per le variazioni anagrafiche, si provvede all'invio di copia integrale di atto di matrimonio per eventuale altro Comune di residenza sposi, si dà assicurazione di avvenuta trascrizione al celebrante, e si compila Mod. D3 (statistica). Se ci sono figli da legittimare, si predispone proposta di annotazione di legittimazione per susseguente matrimonio.

ATTO CONCLUSIVO - Trascrizione dell'atto sui registri di Stato Civile e procedure conseguenti, come sopra indicate. Documentazione Atto di matrimonio religioso accompagnato da richiesta di trascrizione del Parroco/Ministro di Culto.

MODALITA' DI RICHIESTA - Il Parroco o Ministro di Culto - entro 5 giorni della celebrazione - deve consegnare, direttamente all'Ufficio, l'atto di matrimonio da trascrivere nei registri di Stato Civile. Prima di procedere alla trascrizione si verificano i dati anagrafici degli sposi, firme ecc. Nel caso in cui il Parroco, per dimenticanza, consegni l'atto di matrimonio dopo i 5 giorni previsti per legge, l'Uff.le di Stato Civile deve contattare i nubendi, predisporre richiesta di trascrizione e redigere verbale che dovrà essere sottoscritto dagli sposi, prima di procedere alla trascrizione dell'atto medesimo. Un altro caso che richiede un comportamento più complesso è poi previsto qualora i nubendi abbiano contratto matrimonio concordatario con l'omissione delle pubblicazioni, ma avendo avuto particolare dispensa dalla Curia. · Si effettua la trascrizione sui registri e successivamente si predispongono le proposte per le annotazioni a margine degli atti di nascita degli interessati, le comunicazioni per le variazioni anagrafiche, si provvede all'invio di copia integrale di atto di matrimonio per eventuale altro Comune di residenza sposi, si dà assicurazione di avvenuta trascrizione al celebrante, e si compila Mod. D3 (statistica). Se ci sono figli da legittimare, si predispone proposta di annotazione di legittimazione per susseguente matrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ATTO CONCLUSIVO - Trascrizione dell'atto sui registri di Stato Civile e procedure conseguenti, come sopra indicate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento