Bike sharing a Piacenza: la mappa

In città esiste il servizio regionale "Mi muovo in bici": ecco tutte le informazioni utili per usufruire delle biciclette

Muoversi a Piacenza in maniera rapida, economica ed ecologica - evitando anche le lunghe code di auto incolonnate - è possibile grazie al bike sharing, un sistema sempre più gettonato in tutte le città italiane.

In città è presente "Mi muovo in bici", il servizio regionale di bike sharing. Le biciclette del servizio Mi Muovo in Bici sono sottoposte a disinfezione giornaliera mediante l'utilizzo di appositi prodotti igienizzanti; per l'utilizzo del servizio di bike sharing è comunque vivamente raccomandato l'uso di guanti e mascherina. Il servizio, pensato per cittadini e turisti, consente di effettuare brevi spostamenti in città in modo economico ed ecologico.

Cosa mi serve per utilizzarlo? 
Per usare le bici del servizio devi avere una smart card “Mi Muovo” ed esserti iscritto al servizio .
Se non hai ancora la tessera, puoi acquistarla al costo di 5 euro contestualmente all’iscrizione al servizio. Se hai già la tessera “Mi Muovo” perchè la utilizzi per l’autobus o il treno, puoi iscriverti al servizio e utilizzarla per caricarci l’abbonamento annuale del Bike Sharing “Mi Muovo in bici”.
Se sei solo di passaggio in città, puoi acquistare un titolo giornaliero recandoti ai punti di registrazione attivi sul territorio cittadino (Urp/Quinfo in piazza Cavalli o deposito biciclette in piazzale Marconi). 
Presto potrai noleggiare una bici per qualche ora anche senza la tessera Mi Muovo, utilizzando un totem multimediale collocato vicino alle bici per sottoscrivere un noleggio giornaliero compilando la scheda di registrazione e pagando con carta di credito. 

Iscrizione
Sottoscrivendo il contratto (scaricabile a fondo pagina) e versando le quote dovute per il servizio scelto, in una delle seguenti modalità:

- online sul sito www.mimuovoinbici.it;

- al deposito biciclette in piazzale Marconi, situato tra i binari ferroviari e Borgo Faxhall 

- all’Urp/Quinfo del Comune di Piacenza, piazza Cavalli 2 (cortile di Palazzo Gotico)

Nel tempo, i punti di registrazione cresceranno; puoi consultare questo sito per vedere l’elenco aggiornato. 

Orari
Il servizio è attivo tutti i giorni 24h al giorno. Anche se il servizio è sempre attivo, si può tenere la bici per al massimo 24 ore per ogni noleggio.

Costi

Il costo del noleggio varia in base al tipo e alla frequenza di utilizzo del servizio.
Puoi scegliere tra queste opzioni:
-    titolo giornaliero, valido 24 ore: 5 euro.
-    abbonamento annuale: 15 euro una tantum, a cui aggiungere almeno 5 euro (la ricarica minima) per pagare i singoli noleggi, in base al tempo di utilizzo: la prima mezz’ora del noleggio è sempre gratuita, poi il servizio costa 80 cent ogni mezz’ora fino alle terza ora, dopo la terza ora e fino all 24^ costa due euro all’ora.

Dove posso prendere in prestito le bici?

Le rastrelliere con le bici sono situate in quattro punti in città:

- in piazza Cavalli (vicino a via Cavour)

- in piazzale Marconi (vicino alla stazione ferroviaria)

- nel parcheggio di viale Malta (vicino alla sede del Comune)

- all'Università Cattolica (vicino all'ingresso)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si usa la tessera Mi Muovo?
La tessera va passata vicino alla colonnina dove è fissata la bici che si desidera utilizzare.
Verifica subito che la bici sia funzionante e in perfetto stato; in caso contrario riposizionala nella rastrelliera e segnala il guasto al gestore del servizio.

Ulteriori informazioni si possono trovare cliccando qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Scontro tra moto e bici lungo la Provinciale, due feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento