Motonautica: Polonia-campionato mondiale o.350-l'Italia c'è

Al telefono il Presidente del CONI Malagò si congratula col piacentino Alessandro Cremona, riconfermato Campione del Mondo.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Chodiez (Polonia) 10/11 giugno: L'Italia c'è! Proprio cosi, dopo una stagione difficile e numerevoli problemi con il motore del suo fuoribordo, Alessandro Cremona (Alex) con la glaciale compostezza e determinazione che lo contraddistinguono, è tornato sul podio, questa volta sul gradino più alto. Si riconferma quindi campione del mondo, riportando in casa il titolo che mancava dal 2015. Una gara quella di Chodiez movimentata: imprevisti, incidenti (fortunatamente non gravi) e squalifiche, non hanno fatto perdere la concentrazione ad Alex che, nonstante costretto al ritiro durante la seconda manche a causa di un guasto al piede di trasmissione, è riuscito a partire dalle retrovie insieme ai piloti Ilkka Rytkonen Mario Alex, e Claudio Fanzini e ad avere la meglio. Una manche la quinta e ultima, ricca di adrenalina perchè in corsa per il titolo modiale si ritrovano in cinque piloti, tutti in balia della sorte e del cronometro. Al via gira per primo Rytkonen, e al secondo posto Cremona seguito da Fanzini e Mario Alex. A quel punto al campione piacentino basta arrivare secondo e il titolo è vinto, ma all'ultimo giro il pilota finlandese Rytkonen si rovescia ed essendo ormai al 70% della gara, la vittoria va a Cremona seuito "a ruota" da Fanzini, che si aggiudica un meritato argento. Terzo classificato Aderholt James. "E' l'inizio di una grande storia per la motonautica" le parole a caldo al telefono del Presidente Giovanni Malagò che si è congratulato col pilota piacentino. Una stagione dunque, quella in casa Cremona, partita ai massimi livelli: la settimana scorsa Massimiliano Cremona, fratello di Alex, si è infatti aggiudicato il secondo posto agli Europei cat. O.250 di Boretto. Il prossimo appuntamento per i campioni piacentini è a Barcis (PN) (17-18 giugno). Per gli amanti della motonautica e degli sport acquatici, sarà possibile incontrare Alessandro e Max durante la manifestazione MAREINCITTA'che avrà luogo nei giorni 24/25 giugno p.v. all'Idroscalo di Milano.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento