«Ecco la nuova Suzuki Vitara, da 30 anni l'auto adatta alle esigenze di tutti». Il 18 e 19 maggio da Dallanegra

In occasione del porte aperte alla concessionaria Dallanegra, in programma sabato 18 e domenica 19 maggio, il titolare Loris Platè spiega le principali novità delle nuova arrivata in casa Suzuki

La nuova Suzuki Vitara

«La nuova Suzuki Vitara è un’auto pensata per un pubblico che va dai 20 anni in su: si adatta perfettamente alle esigenze dei single, delle giovani famiglie e anche dei 50-60enni». Loris Platè - titolare della concessionaria auto Suzuki "Dallanegra" in via Don Dieci a Piacenza - descrive così la nuova arrivata in casa Suzuki, che sarà possibile ammirare in occasione dell'evento "porte aperte" in programma sabato 18 e domenica 19 maggio presso lo show room piacentino.

«La nuova Suzuki Vitara è una vettura compatta, agile e maneggevole, con una guida alta e molto comoda che si presta indistintamente all’uso in città o in altre situazioni» continua. «Le principali novità del Vitara riguardano i sistemi di sicurezza attiva, i motori regolati secondo le nuove normative anti inquinamento, consumi bassi e la possibilità di avere tutta la gamma a GPL con 2 o 4 ruote motrici, oltre ad un restyling sulla parte frontale ed interna per quanto riguarda il lato estetico». Dunque un modello di auto entrato nella storia e nel gradimento di migliaia di automobilisti negli ultimi 30 anni, e che oggi può tranquillamente essere l’unico mezzo per la famiglia in quanto dimensioni, consumi ed ecologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

Torna su
IlPiacenza è in caricamento