5 Stelle: «Grazie al Decreto liquidità già autorizzate 5 operazioni per 123mila euro»

I senatori del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi tracciano un primo quadro

«Per i prestiti fino a 25.000 euro previsti dal Decreto Liquidità, con totale garanzia dello Stato, in Emilia Romagna sono già 301 le operazioni autorizzate dal Medio Credito Centrale, per un totale di 6 milioni e 674mila euro». Così i senatori del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. «Bologna è la prima provincia per numero, con 87 operazioni e quasi 2 milioni di euro autorizzati; seguono Ravenna con 55 operazioni e un ammontare di 1 milione e 140mila euro; Modena, con 47 operazioni e oltre 1 milione di euro; Forlì-Cesena con 34 operazioni e quasi 778mila euro; Ferrara (25, 542.300 euro); Reggio Emilia (20, 450.400); Parma (16, 348.800); Rimini (12, 286.500); Piacenza (5, 123.000)» proseguono i portavoce (si allega tabella con i dati). Per le richieste di prestiti, sempre previste dal Decreto Liquidità, ma superiori a 25.000 euro da domani iniziano le prime approvazioni. Disponibili anche i dati relativi ad altre tipologie di finanziamento, concessi nel periodo 17 marzo-24 aprile, riferiti agli strumenti tradizionali del Fondo di garanzia, con 1388 operazioni e oltre 272 milioni di euro per l’Emilia Romagna che hanno ottenuto l’ok dal Medio Credito Centrale: Bologna, Modena e Forlì-Cesena le province più attive in questo senso. «In totale, quindi, per la nostra regione sono stati messi a disposizione delle attività produttive finanziamenti per quasi 279 milioni. Per quanto riguarda lo strumento del prestito fino a 25.000 euro, le Regioni dalle quali sono arrivate le maggiori richieste finora sono la Puglia con 17 milioni di euro come importo complessivo, la Campania con oltre 14 milioni di euro autorizzati e il Veneto con 13 milioni e 633mila euro. Seguono Lazio, Piemonte, Lombardia, Toscana, Sicilia ed Emilia Romagna». «Dal governo, dunque, sono state messe in atto le misure possibili per assicurare liquidità e garanzie alla spina dorsale produttiva del paese e molto si farà ancora con i prossimi provvedimenti che sono allo studio, cercando continuamente di affinare gli strumenti esistenti o proposti», concludono i portavoce pentastellati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento