5 Stelle: «Piazza Cavalli invasa dalle auto nel weekend, spettacolo desolante»

I consiglieri Pugni e Dagnino: «Si tratta di una vera e propria invasione selvaggia non sanzionata dalle forze dell’ordine, che passano senza guardare»

foto di repertorio

«Lunedì primo ottobre – informano i consiglieri del Movimento 5 Stelle di Piacenza Andrea Pugni e Sergio Dagnino - durante il Consiglio Comunale, noi del Movimento 5 Stelle abbiamo presentato due ordini del giorno al documento unico di programmazione (DUP). Come sempre accade, i nostri interventi godono di poco spazio sui media locali. Il primo ordine del giorno chiedeva di recepire le misure previste nel piano integrato regionale dell’aria (PAIR 2020) riguardanti sia l’estensione delle aree ZTL (100% del centro storico) che l’estensione delle aree pedonali (raggiungimento del 20% del totale della superficie del centro storico).  Abbiamo evidenziato, per l’ennesima volta, lo spettacolo desolante che offre Piazza Cavalli nel fine settimana con automobili parcheggiate ovunque. Si tratta di una vera e propria invasione selvaggia non sanzionata dalle forze dell’ordine (che passano senza guardare). La nostra proposta, provocatoria, è che si tolga il divieto di sosta anche nelle altre aree in modo da non discriminare chi viene giustamente sanzionato.

Riguardo al PAIR ci è stato risposto, come sempre, che quello che chiediamo è troppo vincolante e comunque se ne riparlerà nel PUMS (piano urbanistico di mobilità sostenibile) di prossima (!!!) discussione (è passato oltre un anno…). La nostra proposta è stata bocciata anche da chi durante il dibattito si è mostrato d’accordo con noi. L’ODG riguardante i permessi ZTL chiede alla Giunta di recepire le indicazioni contenute nella relazione conclusiva della Commissione di Garanzia e Controllo, presieduta da Andrea Pugni, che ha sollevato lo scandalo riguardante i permessi stessi (oltre 22.000!). Un vero e proprio far west urbano fatto di privilegi immotivati, regolamenti permissivi, e diritti “a vita”. Questo ordine del giorno è stato votato (positivamente) all’unanimità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento