5 Stelle: «Soddisfatti per le misure straordinarie per le province più colpite»

Decreto Cura Italia, il deputato Davide Zanichelli: «Segnale di speranza»

«Mi associo alla soddisfazione espressa della ministra piacentina Paola De Micheli che ha annunciato l’inserimento nel nuovo Decreto Coronavirus della sospensione del pagamento dell’Ilva per tutte le imprese e i soggetti esercenti arte o professione che hanno il domicilio fiscale, la sede legalo o operativa nelle province di Piacenza, Lodi, Bergamo e Cremona, senza previsione di tetto di fatturato». Così in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli. «È un segnale di speranza importante da parte di una politica che si occupa finalmente di tradurre in fatti le necessità espresse dai cittadini, dando un contributo concreto in questo momento di estrema fragilità del comparto economico delle zone più colpite dal Covid e - annuncia- siamo solo all’inizio di una serie di misure pensate per la specificità dei territori e che serviranno a far fronte alla crisi economica che inevitabilmente riguarderà le nostre zone nei prossimi mesi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento