5 Stelle: «Sul decoro urbano non vediamo cambiamenti rispetto alla Giunta Dosi»

I consiglieri pentastellati Andrea Pugni e Sergio Dagnino incalzano la Giunta Barbieri: «Dalle numerose segnalazioni dei cittadini possiamo dire che questa non è la “giunta del fare”»

Pugni e Dagnino

Movimento 5 Stelle all'attacco della Giunta Barbieri. I consiglieri grillini Andrea Pugni e Sergio Dagnino contestano l'operato dell'Amministrazione in merito al decoro urbano e alla manutenzione. «Abbiamo letto - fanno sapere Pugni e Dagnino - che questa giunta si definisce la “giunta del fare”, e non si limita a chiudere le buche e curare il verde urbano. Le continue segnalazioni che riceviamo dalla cittadinanza riguardo questi due ultimi aspetti ci lasciano a bocca aperta. Alleghiamo alcune foto che testimoniano lo stato di degrado degli arredi urbani nella zona delle mura a nord della città. L’area di sgambamento cani di via Maculani vede uno dei due accessi rotto e pericolante (è fissato con del fil di ferro) da oltre un mese. Il parco giochi di via Maculani manca di una parte di recinzione dallo scorso autunno. Davanti a bastione Porta Borghetto, che sta rapidamente diventando una discarica, giace una recinzione metallica provvisoria da oltre un mese. Quest’ultima oltre a sottrarre posti auto riesce a peggiorare il senso di abbandono e degrado che investe questo angolo storico della città. Lungo la ciclabile che costeggia l’area ex Acna, la ringhiera in legno è divelta da tempo immemorabile. Lo stato della pavimentazione di via Borghetto con l’intervento di Open Fiber è stato definitivamente compromesso. Sono particolarmente interessanti i lavori di ripristino eseguiti…da vedere. Percorrendola in bicicletta, se non si è particolarmente abili negli slalom, ci si rimettono i cerchioni. Una cosa però è stata fatta subito e bene…le righe blu.   Rispetto all’amministrazione precedente in merito al decoro urbano nulla è cambiato, altro che giunta del fare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento