Politica

Tagliaferri (Fd'I): «Subito la Commissione regionale di inchiesta sulle mafie»

Il commento di Giancarlo Tagliaferri (consigliere regionale in carica di Fratelli d’Italia e candidato alle elezioni regionali del 26 gennaio) all'operazione della questura di Piacenza

Tagliaferri

«Un sincero grazie alla Questura di Piacenza per il duro colpo assestato alla criminalità organizzata”, è il commento di Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale in carica di Fratelli d’Italia e candidato quale capolista nella circoscrizione di Piacenza alle elezioni regionali del 26 gennaio, che ha rivendicato «la necessità di dare corpo alla Commissione di inchiesta regionale sulle mafie che – ha sottolineato Tagliaferri – Fratelli d’Italia ha richiesto già da tempo ma senza incontrare l’auspicato consenso trasversale tra le forze politiche che compongono il consiglio regionale». Il candidato di Fratelli d’Italia, firmatario di atti ispettivi sul tema, non ha dubbi: «Una operazione di polizia internazionale di questa portata, oltre a meritare il plauso di tutti, mette tuttavia in luce come la criminalità organizzata, con particolare riferimento a quella nigeriana, debba essere combattuta con tutti gli strumenti a disposizione dello Stato. L’atteggiamento di sottovalutazione del problema assunto sino ad oggi dalla sinistra – ha concluso Tagliaferri – viene puntualmente sconfessato, come in questo caso, dalle cronache giudiziarie».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri (Fd'I): «Subito la Commissione regionale di inchiesta sulle mafie»

IlPiacenza è in caricamento