Tassi regala a Reggi la foto del "topo in tribunale", è scontro

Ogni anno in consigliere Marco Tassi (Pdl) fa un regalo di inizio anno a Reggi. Quest'anno il sindaco si è visto consegnare la foto di un topo che passeggia tra le aule del tribunale. E' iniziata così la polemica sulle riduzioni delle spese di pulizia degli uffici giudiziari

Il tradizionale regalo, sempre polemico, di inizio anno di Marco Tassi (Pdl) al sindaco Reggi si è trasformato nell'ennesimo scontro tra i due. Tassi ha consegnato la foto incorniciata di un topo che passeggia tra le aule del tribunale: "Ritengo opportuno sottolineare la situazione in cui versano gli uffici giudiziari: avevo invitato il sindaco a fare un sopralluogo per rendersi conto del modo in cui gli operatori giudiziari sono costretti a lavorare. Credo che l'amministrazione non abbia fatto bene a ridurre le spese di pulizia degli uffici giudiziari, sarebbe opportuno non solo potenziare il lavoro della pulizia ordinaria, ma anche effettuare un intervento ciclico di derattizzazione".

Immediata la replica di Reggi: "Abbiamo cercato, insieme al presidente del tribunale e al procuratore, di trovare la soluzione migliore a fronte dei tagli subiti dal governo: quindi se devi lamentarti fallo con il "tuo" ministro e se proprio vuoi denunciare qualcosa, segnala come i comuni non si vedono restituire dal governo, come invece previsto, le risorse che anticipano per la gestione degli uffici giudiziari. Questo sì che è scandaloso. Ma credimi che il gioco di tagliare a Roma e poi lamentarsi a Piacenza non vi porterà fortuna". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Libertà, 11 gennaio 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • Stop attività produttive non essenziali e assembramenti con più di due persone: nuova ordinanza antivirus a Piacenza

  • Covid-19, l’aggiornamento sui casi positivi nel Piacentino del 23 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento