rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
L'interrogazione

«A Piacenza serve il cimitero per gli animali domestici. Che intenzioni ha questa giunta?»

Interrogazione presentata da Gloria Zanardi (Fratelli d'Italia): «Un animale entra nella sfera affettiva dell’uomo al pari di chiunque altro e a loro deve essere riconosciuto un grande valore»

Gloria Zanardi, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, ha presentato un’interrogazione per chiedere all’amministrazione se ha in animo di attivare una nuova procedura per realizzare a Piacenza il cimitero per gli animali da compagnia e, in caso di risposta affermativa, quali saranno i passaggi che intendono effettuare e le tempistiche ipotizzabili. 

Zanardi evidenzia che «negli anni passati erano pervenute diverse richieste e sollecitazioni dai cittadini in ordine alla necessità di avere un cimitero per animali d’affezione a Piacenza; addirittura nel 2013 il Consiglio Comunale aveva approvato il Regolamento per il Funzionamento e la gestione del cimitero, poi, con l’amministrazione Barbieri, si era cercato di procedere concretamente alla sua realizzazione, con tutti i passaggi tecnici del caso, che poi non hanno avuto buon esito per l’opposizione dei cittadini dell’area che era stata individuata a San Bonico. Tuttavia, nulla esclude che si possano trovare soluzioni alternative o, almeno attivarsi in tale senso, pur comprendendone le difficoltà». 

L’esponente di Fratelli d’Italia afferma: «un animale entra nella sfera affettiva dell’uomo al pari di chiunque altro e a loro deve essere riconosciuto un grande valore educativo per i bambini, ma anche per gli anziani, a cui riempie gli attimi di solitudine, e per tutti; come emerso dai rapporti nazionali di Legambiente, la presenza di animali domestici a Piacenza è notevole e la realizzazione del cimitero destinato a loro risolverebbe un problema igienico, pratico, oltre che sentimentale, consentendo ai padroni di poter piangere in un luogo il loro amato “fido”»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«A Piacenza serve il cimitero per gli animali domestici. Che intenzioni ha questa giunta?»

IlPiacenza è in caricamento