menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoglienza profughi, Lega: «La giunta cittadina confessi il business delle coop rosse»

Il Carroccio: «L'assessore Cugini dimostra di volere insistere con la solita accoglienza oltranzista per arrivare a distribuire gli stranieri dal Po alle vette appenniniche»

«Il torpore del Partito Democratico piacentino sembra essersi momentaneamente interrotto con la scoperta dello scarso livello qualitativo dei servizi legati all’accoglienza dei richiedenti asilo. Seppure tardiva, la presa di coscienza dell’assessore cittadino al Welfare rivela che anche dalle nostre parti si sta scoperchiando una fonte di lucro che la politica assicura ad organizzazioni ideologicamente vicine». Così la segreteria provinciale della Lega Nord dopo le affermazione dell’esponente della giunta comunale di Piacenza, che ha denunciato alla stampa le inadempienze di alcuni gestori di strutture che ospitano gli immigrati.

«Nonostante la situazione si stia facendo insostenibile per ragioni oggi note a tutti, il Pd – prosegue il Carroccio - non intende ancora porre un freno agli sbarchi e agire nei territori africani più bisognosi. Cugini, infatti, dimostra di volere insistere con la solita accoglienza oltranzista per arrivare a distribuire gli stranieri dal Po alle vette appenniniche. La strategia del centrosinistra, come annunciato dallo stesso Cugini, è solo quella di sostituire i gestori o incrementare la qualità dell’offerta ai richiedenti asilo e non certo interrompere le fonti di guadagno a cooperative e associazioni “amiche” che garantiscono un serbatoio di voti. Un business, quello dei profughi, che il centrosinistra ben si guarda dal confessare. Un’altra volta, in questo caso a livello locale, sono gli immigrati al centro delle politiche del Pd: sul potenziamento del welfare ai cittadini italiani, sulle pensioni d’invalidità da 280 € e su quelle civili da 480 € il silenzio invece continua. “Si prega di non disturbare” pare essere il cartello affisso all’ingresso delle sedi Pd».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento