rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Politica

Acer, Sgorbati a Scafuto: «Sei milioni di euro alla Farnesiana non bastano?»

Alloggi popolari, superbonus e riqualificazioni, botta e risposta a distanza tra il consigliere del Pd e la consigliera della Civica Barbieri

Nei giorni scorsi Salvatore Scafuto, consigliere comunale del Partito Democratico, aveva criticato la precedente Giunta Barbieri. Secondo il rappresentante del Pd – che è intervenuto durante una commissione consiliare – negli ultimi tempi non si sarebbe approfittato del Superbonus 110% per ristrutturare alloggi popolari del patrimonio Acer. Ora riceviamo, in merito a questo tema, una replica di Federica Sgorbati, oggi consigliera della Civica Barbieri, nel precedente mandato assessore ai servizi sociali della Giunta Barbieri.

«Durante la commissione cha ha visto l'audizione del Presidente di Acer Marco Bergonzi, il consigliere Salvatore Scafuto ha criticato l'amministrazione Barbieri per non aver investito, a suo dire, in opere di superbonus 110%. Già in quella sede l'esponente dem ha ottenuto risposta dal presidente di Acer che in modo rapido, ma comunque esaustivo, ha evidenziato che la realtà dei fatti non era esattamente quella rappresentata dal consigliere, ad ogni buon conto ritengo necessario fornire un ulteriore chiarimento. L'amministrazione Barbieri ha fatto una scelta ben precisa in tema di efficienza energetica del patrimonio ERP e con l'approvazione del bilancio di previsione 2022 di ACER Piacenza, unitamente ai sindaci della provincia presenti, ha approvato un intervento da 6 milioni di euro da realizzare in tema di efficentamento energetico nel quartiere Farnesiana. Peraltro tale circostanza è facilmente reperibile ancora oggi consultando il sito di Acer Piacenza. In sede di commissione, poi, il presidente di Acer ha notiziato l'aula del fatto che gravando il rischio del non completamento dei lavori entro i termini di legge sulla ditta esecutrice l'operazione non ha visto seguito, ed è evidente che tale circostanza non può essere in alcun modo addebitata all'amministrazione Barbieri. Purtroppo il consigliere Scafuto perde inutilmente tempo cercando di denigrare la precedente amministrazione e dimentica di sollecitare l'attuale a provare, o meglio riprovare, a cogliere l'opportunità in tema di riqualificazione energetica e adeguamento sismico degli edifici pubblici e dell'edilizia residenziale pubblica oggi offerta dal bando approvato con DGR n.2091/2022 e 128/2023 finanziato con fondi europei, avente scadenza nell'aprile 2023. Bando che prevede un contributo massimo da euro 1.400.000 a euro 2.000.000 in base alla tipologia dei lavori. Invito quindi il consigliere Scafuto a rivolgere le sue preziose energie in attività che siano di supporto all'Amministrazione in carica per cogliere le opportunità che il presente offre perché, usando le sue parole "quando si parla di edilizia popolare le parole sono importanti, ma le azioni ancora di più"».

LA RISPOSTA DI SCAFUTO

«Leggo con stupore la risposta che la consigliera comunale di minoranza Federica Sgorbati ha rilasciato al vostro giornale dopo la mia riflessione sul mancato uso del bonus 110 per quanto riguarda il patrimonio pubblico comunale edifici in gestione Acer. Forse la consigliera non ha capito che so benissimo ciò che era stato approvato come so altrettanto bene che non è stato realizzato.  Ripeto e mi spiego meglio non è stato realizzato. I cittadini cui io rendo conto del mio mandato in qualità di consigliere comunale interessa sapere che non è stato realizzato. La lamentela o disattenzione non è per una mancata approvazione ma per una mancata realizzazione. Il tema è questo che non è stato realizzato con un conseguente gravissimo danno al patrimonio pubblico, una mancata opportunità. Mi chiedo abbiamo fatto lavorare gli uffici Acer per poi rinunciare? C’è stata incapacità di realizzarlo? Se fossero state proprietà personali non ci sarebbe stato forse una maggiore attenzione? La strada dell’inferno è lastricata di buone intenzioni pero se non si traducono in realizzazioni Non bisogna fermarsi all’individuare buoni propositi, ma bisogna portarli a compimento».

Salvatore Scafuto, consigliere Pd

Salvatore Scafuto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acer, Sgorbati a Scafuto: «Sei milioni di euro alla Farnesiana non bastano?»

IlPiacenza è in caricamento