rotate-mobile
Politica

Addio a Remo Beretta, ex segretario del Psi e assessore

Il cordoglio del sindaco Patrizia Barbieri per la scomparsa di Remo Beretta: «Aveva capacità amministrative e profonde qualità umane»

Se ne è andato a 79 anni Remo Beretta, ex segretario provinciale del Partito Socialista italiano e assessore all’urbanistica nella Giunta Tansini. Nel 2002 Beretta si candidò a sindaco di Piacenza. I funerali si terranno il 18 settembre alle 11 nella chiesa del Corpus Domini. Anche il sindaco Patrizia Barbieri, esprimendo il cordoglio dell’Amministrazione comunale, ricorda Remo Beretta: «Era un uomo – commenta il primo cittadino – dotato di capacità amministrative che ha avuto modo di esprimere negli anni come assessore all’Urbanistica, ai Servizi sociali e alla Cultura. Nel tempo – prosegue – ho avuto modo di apprezzarlo anche per le sue qualità umane, l’impegno e la passione per la politica, concretizzatasi nell’adesione agli ideali liberali e socialisti che lo indusse anche a candidarsi a sindaco nel 2002».  Aggiunge Patrizia Barbieri: «La sua poliedricità lo portò a contribuire in modo determinante alla fondazione della Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza, di cui fu il primo presidente. In particolare mi ha colpito il modo in cui ha reagito in questi anni alla propria malattia: non ha mai messo da parte la voglia di vivere e il suo ottimismo, ma ha combattuto fino all’ultimo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Remo Beretta, ex segretario del Psi e assessore

IlPiacenza è in caricamento